• 5 Commenti

Gundam World Cup: Vittoria di una bimba di 8 anni

Una bambina giapponese di otto anni ha vinto il primo posto della categoria junior del Gundam World Cup e rappresenterà la sua nazione alle finali mondiali, creando un gran clamore con il suo diorama di un mobile suit che schiaccia sotto il suo piede un carro armato, mentre spara un missile contro un secondo carro.

Mei Hata, la piccola bimba prodigio di 8 anni che frequenta ancora la secona elementare nell’Hokkaido, ha conquistato il primo posto della categoria junior del “Gunpla Builders World Cup 2011″  grazie al suo diorama “Battaglia con lo Zaku”, che mostra uno Zaku, per l’appunto, che spara a un carro armato con il suo lanciamissili mentre ne distrugge un secondo sotto il piede.

I giudici hanno apprezzato il lavoro della piccola complimentandosi per come “riesca a farti sentire un reale senso di storia” e sua “un diorama con vera intesità”.

La piccina è stata intervistata riguardo alla sua vittoria:

Dicci cos’hai provato quando hai vinto.
Ero proprio contenta. Sono rimasta sorpresa quando ho saputo di aver vinto. La mia mamma ha pianto di gioia.
Eri sicura della tua vittoria?
Affatto. Non pensavo proprio di poter battere “Nightmare Hygogg”.
Qual’è stata la parte più difficile del diorama?
I Wappa [i piccoli veicoli volanti]. Avrei desiderato che la gente vedesse principalmente quelli.
Quanto ci hai messo a realizzarlo?
Circa due settimane. L’ho costruito come ‘argomento a tema libero’ per la scuola, nelle vacanze estive. Quando l’ho portato a scuola sono rimasti tutti sorpresi.
Ti piace Gundam?
Lo adoro. Mi piace tanto Gundam Unicorn e Banagher Links.
Quando hai iniziato a fare modellismo?
Durante le vacanze primaverili del secondo anno. A Marzo ho visto mio padre creare un diorama e volevo provarci anch’io.
Ho sentito che anche tuo padre ha partecipato al GWC?
Non è riuscito a passare neppure il primo girone di eliminazione…

Questo è il primo anno che viene tenuto il “World Cup”, che precedentemente era nominato “BAKUC/Bandai Action Kit Universal Cup“, che ospiterà la finale mondiale ad Hong Kong, con partecipanti da oltre 12 nazioni diverse a contendersi il titolo di “Gunpla Builder migliore del mondo“.

Mei rappresenterà il Giappone nella categoria Junior, per i minori di 14 anni, e sembra essere molto entusiasta riguardo alla competizione per questa grande onorificenza.

Ed ecco i vincitori che verranno giudicati al Gunpla Builders World Cup 2011!

Da notare il bellissimo diorama del nostro rappresentante italiano, Domenico Febbo, che mostra il Gundam RX-78-2 impegnato in uno scontro spaziale contro un Dom (il mobile suit calpestato), due Zaku (di cui uno trapassato dal beam rifle) e lo Zaku customizzato di Char Aznable, il cui calcio viene tenuto a bada dallo scudo del mobile suit bianco. Una combinazione dinamica che definirei davvero vincente e accattivante.

Fonte: SankakuComplex

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: Nanoda News