• 26 Commenti

GP Publishing si compra d/visual?

Finalmente oggi è uscita la notizia tanto attesa che risolve l’enigma che da almeno 2 mesi imperversa nel nostro forum:

“Ma è vero che GP ha comprato d/visual e tutto il suo catalogo?”

La risposta è “sì” o meglio l’annuncio parla di accordo a livello distributivo e i manga dovrebbero, per ora, contanuare a uscire con marchio d/books (anche perché le licenze non si possono vendere a terzi) per tutti i titoli in corso, però si può immaginare qualcosa di più.

Questo però da una bella svolta al settore: l’unione della potenzialità economica e distributiva di GP + Messaggerie con la potenzialità contrattuale di d/visual, che ricordiamo essendo parte di d/world ha in esclusiva un parco di licenze legate ad esempio a Go Nagai (e i suoi tanti derivati ancora inediti in Italia) non indifferente, rischia di spostare gli equilibri in maniera sensibile soprattutto dal punto di vista distributivo.

Se fino a oggi Messaggerie Libri non aveva un catalogo così forte da poter competere con i vecchi mostri sacri PAN, Starshop, Alastor, da ora con questo nuovo assetto, unendo Sailor Moon a Mazinga e Lady Oscar, potrebbe cambiare a livello di appeal rispetto alle fumetterie.

E’ forse possibile ritenere che a fronte di questo nuovo accordo, dove immaginiamo sicuramente si sarà parlato anche di futuro, probabilmente già deciso il destino di molti manga come ad esempio Occhi di Gatto e i futuri lavori di Takehiko Inue.


Ecco l’annuncio ufficiale:

GP PUBLISHING ha stretto un accordo con d/visual e d/fusion per la distribuzione di tutti i fumetti inseriti nel ricchissimo catalogo d/books. Dal 1 maggio 2011, l’intero parco arretrati verrà gestito direttamente da GP, attraverso la propria struttura promozionale e l’appoggio di Messaggerie Libri. Tutte le serie di d/books ancora in corso verranno completate e distribuite da GP attraverso di Messaggerie.

Autore: Pufferbacco

Scritto da Pufferbacco il nelle categorie: Gp Publishing News