• 8 Commenti

Glossario – Cucina Giapponese 02

Sensibile all’alternanza dei prodotti stagionali, il Giappone presenta un’abbondanza notevole di piatti, da quelli preparati con particolare cura estetica, a quelli di stampo casalingo, come semplici bolliti, zuppe di miso e sottaceti.

In passato abbiamo già fatto un primo glossario per la cucina giapponese, ora vediamo altri diversi ingredienti orientali che si possono utilizzare per preparare piatti giapponesi!

  • UDON

Vermicelli giapponesi ottenuti impastando della farina di frumento in acqua salata. L’impasto viene successivamente steso e tagliato.

  • KAMABOKO

Pesce tritato, condito e mescolato con albume d’uovo. Può essere cotto a vapore oppure arrostito in superficie. Si può mangiare anche senza cuocerlo.

  • BRODO DI ALGA

Tipico brodo giapponese fatto con alghe marine e scaglie di tonnetto essiccato. La preparazione è più veloce rispetto al brodo occidentale.

  • ALGA KOMBU

Alga che cresce nei mari freddi, indispensabile per preparare un brodo nella cucina giapponese.

  • MITSUBA (CERFOGLIO SELVATICO)

Verdura aromatica della famiglia delle Apiaceae. E’ apprezzata nei brodi della cucina giapponese per il colore e il gusto.

  • SHUNGIKU (CRISANTEMO CORONATO)

Varietà di crisantemo commestibile, caratterizzato da un profumo unico. Si utilizza nella cucina dell’Asia orientale.


Ci vediamo nella prossima lezione!

Autore: Nana.

Scritto da Nana. il nelle categorie: Cucina Giapponese