• 7 Commenti

Giappone: Minacce terroriste contro Kuroko no Basket

Un maniaco sconosciuto ha minacciato di usare armi chimiche sulle scuole frequentate dal mangaka Tadatoshi Fujimaki, autore di Kuroko no Basket, se non smetterà di scrivere “quella parodia che è il suo manga“.
La scuola superiore di Tokyo da cui si è diplomato Tadatoshi Fujimaki, ha ricevuto una lettera minatoria accompagnata da una polverina sospetta, proprio come la sua ex-università, in quel caso accompagnata da dell’acido solforico.

Anche la casa editrice che pubblica il manga ha ricevuta simili minacce, assieme a del bario, un elemento chimico i cui composti sono velenosi per la forte reattività con l’ossigeno o con l’acqua.

La lettera minaccia che “se non smetterà di scrivere quella parodia che è il suo manga, l’acido solforico bollirà”, alludendo al fatto che l’acido solforico è altamente tossico in forma gassosa.

La polizia ha iniziato ad indagare su queste minacce. Non è chiaro come le sostanze chimiche coinvolte possano essere usate in un attacco terroristico, anche se data la natura delle minacce, anche la polizia giapponese non sa davvero andare a parare.

L’esatta natura della parola “parodia”, usata nelle lettere minatorie, non è ancora chiara, ma sulla rete si sospetta che il responsabile sia qualche otaku folle o magari una fujoshi di Slam Dunk.

Fonte: Sankaku Complex

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: Giappone