Le vite hanno tutte lo stesso valore?

Le vite hanno tutte lo stesso valore?

Le vite hanno tutte lo stesso valore?
Zefiro
Avatar utente Nuovo utenteNuovo utente
L'altro giorno mia madre mi ha raccontato di una ragazza morta perchè è uscita fuori strada per non investire un cane che si era buttato davanti l'auto... E ha detto che sarebbe stato meglio se fosse morto il cane.
Io non sono stato molto d'accordo, non perchè sono un animalista ma non mi ha convinto il ragionamento della vita umana maggiore di quella animale... Tuttavia mi sono messo a pensare a quando schiaccio una zanzara sul muro: anche se è piccola è pur sempre una vita che spezzo, ma finora non ci avevo mai pensato... Perchè sono contro la caccia se poi non esito ad uccidere tutto ciò che mi da fastidio (insetti nel mio caso)? Detto questo secondo voi tutte le vite sono sullo stesso livello oppure esistono vite superiori ad altre?
Re: Le vite hanno tutte lo stesso valore?
Kimimaro911
Avatar utente Official MemberOfficial Member
ovviamente no, o meglio, se per vita intendiamo, coscenza di noi stessi, assolutamente no, un cane ha la coscenza di se stesso e questo lo definisce come vivo spicologicamente, mentre ad esempio una mosca o una zanzara no, fanno quello che fanno perchè e l'istinto a dirglelo, non perchè ne abbiano coscenza...quindi, bilogicamente è sempre vita, ma spicologicamente sono macchine.
Immagine
Immagine
Immagine
Re: Le vite hanno tutte lo stesso valore?
Chizu-chan
Avatar utente Supremo logoteta del tuttoSupremo logoteta del tutto
io nn saprei.........le vite non hanno tutte lo stesso valore......

Kimimaro911 ha scritto:

ovviamente no, o meglio, se per vita intendiamo, coscenza di noi stessi, assolutamente no, un cane ha la coscenza di se stesso e questo lo definisce come vivo spicologicamente, mentre ad esempio una mosca o una zanzara no, fanno quello che fanno perchè e l'istinto a dirglelo, non perchè ne abbiano coscenza...quindi, bilogicamente è sempre vita, ma spicologicamente sono macchine.

sono molto d'accordo con Kimimaro911, perchè come ha spiegato lui il cane o altri animali(ma non tutti)hanno una coscenza e percio pensano e sentono come noi sentiamo tipo tristezza,gioia,ecc.;
mentre altri esseri non hanno un pensiero nè hanno sentimenti tipo le zanzare che fanno quello che fanno per istinto,per la loro sopravvivenza,ecc
tutte sono vite,pero tutte si differenziano molto dalle altre...
Se ad un Dio si deve questo mondo, non ci terrei ad essere quel Dio: l'infelicità che vi regna mi strazierebbe il cuore. (Schopenhauer)
La morte non va temuta perchè quando ci siamo noi non c'é lei e quando c'é lei non ci siamo noi . ( Epicuro )
Vi sono suicidi invisibili, si rimane in vita per pura diplomazia, si beve, si mangia, si cammina. Gli altri ci cascano sempre, ma noi sappiamo, con un riso interno, che si sbagliano, che siamo morti
Gesualdo Bufalino

Spoiler:

Immagine
Immagine

Il mare suscita soltanto tristezza: a guardarlo vien voglia di piangere. Il cuore è preso dallo sgomento dinanzi alla sterminata distesa di acque e non c'è dove riposare lo sguardo, affaticato dall'uniformità di quello spettacolo senza fine.
(Ivan Aleksandrovič Gončarov
Re: Le vite hanno tutte lo stesso valore?
Lorenzo GOV
Avatar utente DebuttanteDebuttante
Che ne sapete che una zanzara non provi dolore?
Immagine

"The world isn't beautiful: therefore it is..."

Immagine
Re: Le vite hanno tutte lo stesso valore?
Pegg94
Avatar utente DebuttanteDebuttante
è vero,come facciamo a sapere che una zanzara non provi realmente dolore? :? :?
Immagine Immagine Eh si... anche il sottoscritto ha conosciuto la parola sconfitta
Re: Le vite hanno tutte lo stesso valore?
chiara7
Avatar utente Nuovo utenteNuovo utente
credo che tutti gli insetti sentano il dolore.. mi avevano detto k sn molto sensibili al calore!!!

cmq io concordo cn tua mamma .. nn per essere cattiva verso gli animali !! pero` la vita di quella ragazza la credo piu` importante in questo caso ! adesso tutti i suoi cari starando soffrendo ...
se fosse andata nell'altro modo il proprietario c sarebbe stato male forse per un mese ma poi si sarebbe preso un`altro cane!!!
la penso cosi ma so` che loro hanno lo stesso diritto a vivere bene quanto noi e quindi di nn essere maltrattati o abbandonati...!!
Re: Le vite hanno tutte lo stesso valore?
Kimimaro911
Avatar utente Official MemberOfficial Member

Lorenzo GOV ha scritto:

Che ne sapete che una zanzara non provi dolore?

la struttura anatomica e nervosa sono troppo semplici per poter avere sensori percettivi come quello della paura o del dolore, al massimo ha i percettivi che l'avvertono del pericolo e qui entrerebbe in gioco l'istinto di sopravvivenza, ma non scappa certo perchè ha paura.
Immagine
Immagine
Immagine
Re: Le vite hanno tutte lo stesso valore?
Zefiro
Avatar utente Nuovo utenteNuovo utente
Significa che gli insetti sono alla pari di oggetti animati?
Re: Le vite hanno tutte lo stesso valore?
Kimimaro911
Avatar utente Official MemberOfficial Member

Zefiro ha scritto:

Significa che gli insetti sono alla pari di oggetti animati?

di fatto si, certo, si parla sempre di vita, ma....bhò, non so neanche io bene cosa pensare.
Immagine
Immagine
Immagine
Re: Le vite hanno tutte lo stesso valore?
Wawwowo
Avatar utente Official MemberOfficial Member
Fosse per me in una situazione di pericolo per la mia integrità fisica (o sterzi e muori o vai dritto e investi) avrei tirato dritto anche se ci fosse stata una persona al posto di un cane.

Detto questo in natura non esistono diritti, che nascono con lo stato sociale e quindi esistono unicamente grazie agli esseri umani; quindi anche se non è corretto parlare di superiorità o inferiorità è ovvio che determinati diritti tutelino in primis la vita di chi li ha creati.


Comunque alla fine ogni essere vivente crea dei cerchi intorno a se, e da maggiore o minore valore per la vita degli altri esseri viventi in base a quanto sono vicini al cerchio iniziale (se stessi), quindi valori assoluti non ne esistono.
« In te c’è più di quanto tu non sappia, figlio dell’Occidente cortese. Coraggio e saggezza, in giusta misura mischiati. Se un maggior numero di noi stimasse cibo, allegria e canzoni al di sopra dei tesori d’oro, questo sarebbe un mondo più lieto. »

Ph'nglui mglw'nafh Cthulhu R'lyeh wgah'nagl fhtagn
Re: Le vite hanno tutte lo stesso valore?
mangaanimelover
Avatar utente Maestro dei sogniMaestro dei sogni

Zefiro ha scritto:

L'altro giorno mia madre mi ha raccontato di una ragazza morta perchè è uscita fuori strada per non investire un cane che si era buttato davanti l'auto... E ha detto che sarebbe stato meglio se fosse morto il cane.
Io non sono stato molto d'accordo, non perchè sono un animalista ma non mi ha convinto il ragionamento della vita umana maggiore di quella animale... Tuttavia mi sono messo a pensare a quando schiaccio una zanzara sul muro: anche se è piccola è pur sempre una vita che spezzo, ma finora non ci avevo mai pensato... Perchè sono contro la caccia se poi non esito ad uccidere tutto ciò che mi da fastidio (insetti nel mio caso)? Detto questo secondo voi tutte le vite sono sullo stesso livello oppure esistono vite superiori ad altre?

io allora sarei una pluriomicida... gli insetti non devono nemmeno provare a comparirmi davanti... soprattutto ragni e poi le mosche che do alla mia piantina carnivora... comunque... non sono d'accordo con tua madre... probabilmente io avrei fatto la stessa cosa che ha fatto quella ragazza... non posso nemmeno pensare di uccidere un cane, un gatto, un uccellino e simili... certo se fosse stata una situazione come quella descritta da wawwowo (sterzi e muori, vai dritto e vivi) allora... mi sarei fermata cazzarola... :eyes :eyes
comunque... non credo che le vite abbiano tutte lo stesso peso... ovviamente dipende dal legame che ci unisce a quell'animale o persona... ad esempio se vengo a sapere che un tizio novantenne a me sconosciuto è morto serenamente nel suo letto non ci sto tanto a pensare... prima o poi tutti ce ne andiamo... ma se quel vecchio è mio nonno allora le cose cambiano... se poi è uno che odio dal profondo del cuore la cosa è diversa... ci sono persone la cui morte non mi causerebbe il minimo dispiacere... anzi...

Spoiler:

lo so... è una cosa cattiva da dire... :eyes

poi, a parer mio ovviamente, la vita di un animale domestico cui si è affezionati vale tanto quanto quella di una persona... almeno per me che con i miei cani e gatti ci parlo... :eyes :eyes lo so lo so non è una cosa molto normale ma tengo ai miei cani e gatti molto più di quanto tenga ad alcune (non tutte) persone che fanno parte della mia vita e non parlo solo di persone che incontro una volta ogni mille anni...
hachi: "non importa che uomo io ami, il mio eroe rimarrai solo tu... nana"
ren:"si può sapere perchè piangi? questa non è una lettera d'addio, è una lettera d'amore..."

ImmagineImmagineImmagine
Re: Le vite hanno tutte lo stesso valore?
tregatti1000
Avatar utente Nuovo utenteNuovo utente
secondo me ogni vita ha il medesimo valore anche se l'uomo crede che la sua vita valga più di quella di un animale be io penso che tale pensiero e sbagliato perché l'uomo non è altro che un altra specie animale quindi cosa ci fa credere che la nostra vita valga di più i sentimenti be se è per questo anche un cane ho un gatto ho qualunque altro animale prova affetto paura odio amore tristezza e altri sentimenti quindi su questo concetto si può dire che la vita di tutti gli essere viventi sia uguale se fossi stato al posto di quella ragazza avrei fatto di tutto per evitare di uccidere quel cane.
Immagine
Re: Le vite hanno tutte lo stesso valore?
LightLilith
Avatar utente Nuovo utenteNuovo utente
Considerando specie diverse, nessuna ha un valore superiore all'altra, poichè tutte sono indispensabili al mantenimento di certe condizioni che permettono alle altre di vivere, considerando le interazioni che hanno tra esse è ovvio che l'una potrebbe avere un valore maggiore per l'altra, solo leggermente (ad esempio una specie che necessitasse di plankton per nutrirsi gli darebbe maggior valore che non a un gatto che poco o nulla centra col proprio ambiente e i propri modi di vivere), considerando i rapporti che hanno esseri della medesima specie tra loro le vite da un punto di vista puramente biologico, fisico (escludendo anomalie negli stessi) hanno lo stesso valore, ma tenendo conto delle posizioni degli esseri, della cerchia sociale, del ruolo svolto in un gruppo e/o in rapporto ad un'altro gruppo già hanno valore diverso. Per non parlare degli affetti poi... Ovvio che persone diverse danno alla stessa differente valore, ma non solo in base ai sentimenti, anche all'utilità che ne traggono.

Ma ora che ho definito il mio pensiero in linea generale passiamo alla mosca, al cane e compagnia bella! :D
Primo, la conformazione fisica di una cosa non è sufficiente ad affermare che non provi nulla, in scienza tutto è presumibilmente vero fino a prova contraria e, visto che non ve ne sono la mosca come il cane (che poi chi dice che un animale piuttosto che l'altro non possano provar nulla?) non provino nulla o non siano in grado di percepire le medesime emozioni (che poi il dolore mica è un'emozione!), entrambi le provano sino a prova contraria. Molte persone affermano che gli animali in genere non provino nulla e nemmeno siano consci di cose come la morte sin quando non la vivono. Io non sono d'accordo. Inanzitutto non dimentichiamo che anche noi siamo solo animali, poi noi non siamo nè un cane, nè un gatto, nè una volpe nè tantomeno una mosca e semplicemente non possiamo saperlo, tuttavia essendo esseri viventi come noi presumibilmente provano emozioni, sensazioni e possono esser consci della morte (non tutti gli esemplari della stessa specie, ma questo vale anche per gli esseri umani, gli stupidi e i ritardati stanno ovunque).
Certe specie sono composte da più cellule, hanno forme più complesse, questo è davanti ai nostri occhi, ma infondo per quanto qualcosa possa esser complesso, si riduce infine a tente piccole cellule che da sole seguendo la logica della quantità=qualità non varrebbero neanche lontanamente quanto la mosca. Tutto è importante, penso che se quelle stesse cellule non fossero in grado a loro volta di "provare" qualcosa nemmeno noi saremmo in grado di farlo, poi questa è un'opinione.

Poi se vogliamo parlar anche di oggetti, beh, io penso sia possibile che provino qualcosa, pur restando ai nostri occhi inerti. Ma chi ci dice che quando diamo un calcio ad una lattina non sia per suo volere?



PS: Chi perde un cane e il mese dopo se ne va a comprare un'altro come fosse una borsa è un...
Immagine

Cerchi un posto dove poter far crescere i tuoi draghetti in sicurezza?
Cerchi tuoi simili?
Vorresti qualcuno con cui parlare di dragcave, squiby, magistream, avadops, flowergame e molti altri siti e a cui chieder consiglio?
T'interessa solo far crescere le tue creature, senza dover partecipare ad un forum?
Vuoi essere sempre aggiornato su dragcave?
Oppure vorresti un forum in cui chiaccherare del più e del meno, chiedere aiuto per il tuo forum o pubblicizzarlo, cercare staff o offrirti?


Immagine


Cosa stai ancora aspettando?
Entra!


E se non bastasse, sappi che troverai tante ricette golose, test idioti, sezioni dedicate a anime e manga, musica e artisti, download, iniziative, contest e lotterie, ai tuoi scritti e molto altro ancora!

^ ^








Immagine
Re: Le vite hanno tutte lo stesso valore?
Cloven
Avatar utente Nuovo utenteNuovo utente
Io sinceramente non credo nemmeno che le vite tra gli umani stessi abbiano lo stesso valore. Non fraintendetemi, ci penserei due volte prima di condannare a morte una persona, ma di certo non si può dare lo stesso tipo di valore alle vite di Gandhi o di Lincoln in confronto a quella di una qualsiasi persona comune.
Più ti avvicini alla luce, più grande è la tua ombra..

Immagine
Re: Le vite hanno tutte lo stesso valore?
Wawwowo
Avatar utente Official MemberOfficial Member

Cloven ha scritto:

ma di certo non si può dare lo stesso tipo di valore alle vite di Gandhi o di Lincoln in confronto a quella di una qualsiasi persona comune.

Why?
« In te c’è più di quanto tu non sappia, figlio dell’Occidente cortese. Coraggio e saggezza, in giusta misura mischiati. Se un maggior numero di noi stimasse cibo, allegria e canzoni al di sopra dei tesori d’oro, questo sarebbe un mondo più lieto. »

Ph'nglui mglw'nafh Cthulhu R'lyeh wgah'nagl fhtagn
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  

Chi c’è in linea

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati
Vai a:  
cron