• 5 Commenti

Flashbook Editore: svelate le novità annunciate a Cartoomics! – Prima parte

Riportiamo il comunicato stampa ufficiale rilasciato da Flashbook in occasione della cnferenza di Cartoomics 2009. Annunciati Naked Star di Oh! great, King of Thorn, Jack Frost e Hai presente Midori!?

milano

Come già anticipato dal titolo della conferenza, c’è una “grande” novità che andiamo ad annunciare; al riguardo, inoltre, avevamo già lasciato trapelare qua e là, soprattutto in giro per la Rete, che un “grande” autore stava per aggiungersi alla nostra scuderia.
Ebbene, questo nuovo, “grande” autore che entra a far parte della nostra squadra, è un grande di fatto… e di nome! Si tratta, infatti, nientemeno che di Oh! great, al secolo Ogure Ito, uno dei disegnatori giapponesi più popolari e amati dai mangafan maschietti (ma non solo) di tutto il mondo. Inutile nascondersi, sappiamo bene qual è il suo cavallo di battaglia, il motivo principale della sua fama: il tratto sinuoso, provocante e malizioso con cui ritrae folte schiere di suadenti e formose fanciulle. Ebbene, non tutti sanno che oltre a titoli celebri come Air Gear e Inferno e Paradiso, o meno celebri come Himiko-den e Majin Devil, in cui mescola con maestria azione, avventura, arti marziali, fantasy e un pizzico di erotismo, Ogure ha realizzato anche quattro volumi monografici in cui l’erotismo la fa da padrone, mescolato, naturalmente, con un pizzico di azione, arti marziali, fantasy… insomma, stessi ingredienti, ma a dosi invertite!
Apriamo a questo punto una parentesi. Tutti gli addetti ai lavori e gli appassionati più attenti conoscono ormai il termine “seinen manga”. Non tutti, però, sanno che esistono due tipi diversi di “seinen manga”. L’origine di questa “doppia nomenclatura” è quantomeno curiosa, e va ricercata nella storia dell’evoluzione del fumetto giapponese. Prima del boom editoriale e della fioritura della critica sui manga intorno agli anni sessanta, il governo giapponese, ostile alla loro diffusione e a un loro riconoscimento in quanto forma d’espressione culturale, esercitò delle pressioni sugli editori affinché evitassero pubblicazioni indirizzate a un pubblico adulto. Fu così che venne escogitato un sotterfugio: nella dicitura “seinen”, si sostituì l’ideogramma “sei”, che dava al sostantivo il significato di adulto, con un omofono, che gli conferì invece il significato di giovane: i cosiddetti “manga per adulti” divennero così “manga per giovani”, piccolo camuffamento che rese possibile la divulgazione di opere caratterizzate da una forte complessità narrativa e tematica “spacciandoli” per innocui prodotti per l’adolescenza, dribblando la censura come dei provetti Maradona. Dal canto suo, il seinen originario, quello che significa effettivamente “per adulti”, venne ripescato per indicare i prodotti con contenuti a luci rosse, generando inevitabilmente un po’ di confusione, anche fra gli stessi giapponesi.
Perché tutta questa pappardella? Per due motivi. Per prima cosa, per bullarci un po’ ostentando la nostra spaventosa cultura (^_^”); ma soprattutto – scherzi a parte – perché le opere di Oh! great che presenteremo in Italia sono proprio dei “seinen” del secondo gruppo, quello riservato ai fumetti propriamente erotici, meglio noti fuori del Giappone con la definizione “posticcia” di hentai manga. I titoli di questi quattro volumi sono, in ordine cronologico, Engine Room, 5 – Five, Junk Story, e, l’ultimo e probabilmente il più famoso, Naked Star; tutti editi in Giappone da Core Magazine, una delle case editrici leader assolute nel settore. Questi “fantastici quattro” volumi usciranno a cadenza trimestrale dal prossimo Autunno, iniziando proprio dal più atteso, Naked Star, per poi ripartire da Engine Room seguendo l’ordine cronologico per i rimanenti. La nostra edizione presenterà, come negli originali, numerose pagine a colori, contenenti sia tavole di fumetto che conturbanti pin-up, e vedrà probabilmente utilizzata una confezione nuova e sperimentale. Per questi motivi il prezzo sarà un pochino più alto della media, € 6,90 a volume. Naked Star sarà in vendita in anteprima a Lucca.
Come mai la scelta di pubblicare questo volumi erotici “d’autore”? Perché, dopo diversi anni dai primi esperimenti con K.O.J di U-Jin, abbiamo deciso di ritentare l’avventura nel campo dell’erotismo giapponese, soprattutto considerando che il mercato italiano è al momento praticamente scoperto in questo settore. Per farlo, però, volevamo assolutamente partire in quarta con un autore di altissimo calibro, e Oh! great era in assoluto la nostra primissima scelta: non possiamo nascondere la nostra grande soddisfazione per essere riusciti a raggiungere il nostro obiettivo primario. Se l’esperimento avrà successo, e questi “caldi” volumi avranno anche una “calda” accoglienza da parte del pubblico, l’esperimento si ripeterà, col minimo comun denominatore di voler presentare esclusivamente il meglio del genere, senza compromessi. Capito, maschietti d’Italia? Non fateveli sfuggire!
Restando in orbita “seinen”, ma questa volta nell’altra accezione del termine, è in arrivo, sempre in Autunno, lo splendido King of Thorn (Ibara no ou), capolavoro di Iwahara Yuji, noto soprattutto per il character design di Darker Than Black. King of Thorn, già edito in America, Francia, Spagna e Germania, è uno dei titoli di punta della casa editrice Enterbrain – una delle più innovative in territorio giapponese – e siamo orgogliosi di poterlo proporre in Italia al termine di una trattativa lunghissima e superando un’agguerrita concorrenza.
King of Thorn è l’avventurosa e drammatica storia di un piccolo gruppo di “sopravvissuti” e della loro lotta al cardiopalma contro il tempo. La timida studentessa Kasumi, il pericoloso criminale Marco Owen e il resto del gruppo, risvegliatisi dopo un indefinito periodo di ibernazione, dovranno capire cos’è successo a loro e al resto del mondo prima che la terribile malattia da cui sono contagiati li uccida, fuggendo al tempo stesso dagli assalti delle belve mostruose che sembrano aver preso possesso del Pianeta mentre loro erano addormentati. Angosciante, incalzante, disperato, sorprendente e scandito da continui e shockanti colpi di scena, King of Thorn, lo scorso anno, ha avuto l’onore di venire Segnalato dalla YALSA – Young Adult Library Services Association, divisione dell’American Library Association – come una delle dieci “Migliori Graphic Novel per Ragazzi del 2008” pubblicate in America, vincendo il confronto non solo con altri manga ma con opere e graphic novel provenienti dagli stessi USA e da tutto il mondo.
Anche King of Thorn verrà proposto in anteprima a Lucca e avrà cadenza trimestrale. Stiamo valutando se provare a proporre anche questo titolo in una confezione un po’ particolare e diversa dal solito.
Ma spostiamoci un momento sul fronte femminile. Quest’anno cominceranno a “raggiungere il pari” con la pubblicazione in patria quasi tutte le nostre serie per ragazze “storiche”, a partire da Bokura ga ita, che si interromperà al dodicesimo volume in attesa che venga pubblicato nuovo materiale, per passare poi a Gung, The Summit, La sposa di Habaek, che andranno tutti al pari entro la fine del 2009. Dal prossimo Inverno, quindi, cominceranno a partire diverse nuove serie shojo che andranno a rimpiazzare quelle attualmente in corso.
La prima novità in questo senso arriverà già a Settembre, ed è Hai presente Midori!? (Uwasa no midori-kun!!), serie completa in 10 volumi di Ikeyamada Go, autrice molto popolare che, nonostante il già nutrito numero di fan, era ancora inedita in Italia. Ikeyamada Go saprà sicuramente conquistare il cuore anche delle lettrici che ancora non la conoscono, grazie al suo irresistibile mix di romanticismo, commedia, passione, e ai suoi disegni assolutamente graziosi & pucciosissimi. Dal momento che riteniamo che quest’autrice sia particolarmente adatta a un pubblico forse un po’ più giovane del nostro solito, abbiamo voluto provare a proporre Hai presente Midori?! partendo da un prezzo un po’ più basso, ovvero € 4,90, quindi al di sotto della “soglia psicologica” dei cinque euro.
Parallelamente, stiamo valutando l’ipotesi di riallineare al nostro standard il prezzo di Katsu!, portandolo da € 4,90 a € 5,90. Questo cambiamento ci permetterebbe di sostenere al meglio anche le serie meno popolari, dando ossigeno un po’ a tutta la nostra produzione e permettendoci di continuare tranquillamente tutte le nostre serie con la solita puntualità e affidabilità. Ci rendiamo conto che questa scelta possa apparire impopolare, ma riteniamo alcune possibili alternative ben peggiori. Ci auguriamo che il pubblico possa comprendere e continuare a sostenerci con il solito affetto.
Usciranno in Estate e Autunno i due volumi unici annunciati la scorsa fiera di Lucca: il romantico e malinconico Dillo alla Luna (titolo scelto dai nostri stessi lettori tramite un sondaggio nel nostro sito), e il divertente e appassionante Freccia Danzante di Motomi Kyosuke, autrice molto promettente che ricorda un po’ Yokoyama Mayumi (B-Girls Private High School, Galism).
Sempre tornando agli annunci di Lucca, è arrivata l’ora di svelare il “fumetto misterioso” di cui erano state anche diffuse delle immagini promozionali: è Jack Frost, manhwa bizzarro, sinistro, cinico, cattivo, surreale, demenziale, provocante, imprevedibile: un concentrato unico di fantasiose stranezze e gustosissime citazioni che gli amanti di vecchia data del fumetto e dell’entertainment orientale si divertiranno a ricercare. Per farvi un’idea di ciò che vi aspetta, vi basti pensare che la protagonista femminile, appena trasferita in una nuova scuola… viene decapitata alla sesta pagina, mentre i suoi compagni intorno a lei vengono massacrati da un aggressore misterioso che se la ride beato!
Jack Frost è un’opera del talentuoso Ko Jin-Ho pubblicata originalmente in Corea da Haksan Publishing, la casa editrice di Chonchu. E, come già successo agli autori di Chonchu e ad altri fumettisti coreani particolarmente dotati, anche Ko Jin-Ho, grazie alla bravura assolutamente indiscutibile che mette in evidenza proprio in Jack Forst, è riuscito a farsi notare in Giappone, dove è stato messo sotto contratto nientemeno che da Shogakukan, per la quale sta ora realizzando un altro fumetto in contemporanea con Jack Frost.
Infine, due parole su alcune delle nostre serie storiche in sospeso in quanto in pari con la pubblicazione coreana. Innanzitutto Arcana, l’evocativa e conturbante opera dell’ormai celebre e celebrata Lee So-Young, il cui undicesimo e conclusivo volume verrà pubblicato quest’Estate, probabilmente a Giugno. Subito dopo verranno pubblicati anche il settimo e conclusivo volume di The Tarot Café, della bravissima Park Sang-Sun, e l’attesissimo quinto volume di I.N.V.U., nella speranza che l’autrice possa dare finalmente una serializzazione regolare a questa serie molto amata dal pubblico di mezzo mondo. Infine, finalmente uscirà in Corea entro Aprile il ventiquattresimo volume di Rebirth, e la serie non si concluderà col volume 25 come inizialmente previsto ma con il 26. Naturalmente, ci saranno dei tempi tecnici per l’acquisizione e la lavorazione del volume, ma appena avremo delle date di pubblicazione attendibili per l’edizione italiana non tarderemo a comunicarle.

Autore: Cristian

Scritto da Cristian il nelle categorie: FlashBook News