• 336 Commenti

FlashBook Editore Risponde [NanodaTV S3 Special 4]

Nuovissimo speciale per Nanoda TV che ritorna anche questa settimana con lo Special n° 4! Oggi puntiamo i riflettori sopra Flash Book andando ad intervistare Cristian Posocco.

Le domande anche questa volta sono sempre le solite poste anche a Planet manga, GP Publishing e Star Comics: annunci, consiglia un manga della tua casa editrice e di una concorrente e domanda ai lettori.

Andiamo ad ascoltare che cosa ci ha risposto.

  • Nanoda: Diteci delle anticipazioni sui prossimi manga di vostra pubblicazione.
    Flash Book:
    Hatari Ryoko
    , un titolo italiano da poco uscito nelle fumetterie. Andiamo avanti con Adachi perché è Adachi. Perché è bello leggere Adachi e quando non ci sarà più Adachi ci mancherà Adachi. Per cui finché c’è Adachi godiamocelo.
    Poi come Manhwa ci sono delle idee ma ancora nulla di fatto.
    Amplieremo ancora il parco shojo… c’è stato un periodo in cui eravamo molto forti in questo settore, poi c’è stato un periodo in cui abbiamo diminuito il numero delle pubblicazioni perché ci stavamo concentrando più sui seinen e adesso ritorniamo a rinfoltire il parco shojo, tra l’altro con un titolo molto atteso, per cui dopo Daisy sono molto contento che siamo riusciti a piazzare un altro colpo abbastanza carino che allargherà il numero degli editori con cui Flash Book collaborerà.
  • Nanoda: Cristian se dovessi consigliare una tua opera ai ragazzi e ragazze che ci seguono, cosa consiglieresti?
    Flash Book:
    The Five Star Stories è il primo che consiglierei un po’ a tutti. Per chi legge gli shonen per farsi un idea di cosa può essere il manga anche al di fuori di quel genere. Lo consiglio poi anche alle ragazze perché ha una forte componente di relazioni umane e sentimentali, ma soprattutto per lo stile che verrà sicuramente apprezzato molto dalle ragazze. Poi lo consiglierei ai fanatici di fantascienza e di Mecha perché ci sono dei Mecha spettacolari; ai fanatici del fantasy specie della letteratura di questo genere. Un manga assolutamente eterogeneo che mescola davvero molti elementi  tanto che può piacere a tutti. Certo lo stile grafico che io giudico eccezionale, può sembrare difficile ad alcuni abituati allo stile moderno ultra dinamico, ultra retinato e pieno di effetti speciali, etc. Per cui per chi si ferma ad un apparenza e ad una conformità con quelle che sono le regole estetiche contemporanee potrebbe non riuscire a fare quel salto necessario per riuscire a comprenderlo.
    Sul campo shojo non posso che consigliare Elettroshock Daisy, una serie che io ho amati di più in assoluto tra tutti quelli che ho letto. E’ bello perché fa ridere, emozionare e fa piangere allo stesso tempo. L’autrice è veramente brava nel gestire personaggi creandone di adorabili e li gestisce in maniera fantastica, soprattutto con dei dialoghi ben riusciti. Un gran bel fumetto e ci sta dando davvero molte soddisfazioni.
    Io amo molto, tra tutti gli Adachi, Arcobaleno di spezie. E’ una commedia secondo me deliziosa con delle battute splendide, quelle che ti fanno sorridere di gusto, non una risata sguaiata, quel sorriso piacevole che quando finisci di leggerlo pensi –ma che bello-. Anche se questo non essendo uno shonen originalmente, credo che in Italia sia più adatto ad un pubblico di lettori un po’ più formati.
  • Nanoda: Consigliaci un manga di un’altra casa editrice.
    Flash Book:
    Come genere shonen io dico One Piece nonostante ultimamente, secondo me, si stia facendo troppo confusionario. Io l’ho amato molto per la fantasia dell’autore, anche grafica, nel creare personaggi e situazioni. Dirò una bestialità ma all’inizio ho detto “questo secondo me è lo Jacovitti giapponese”.
    Nel campo seinen a me piace molto March Story. E’ un fumetto che un po’ invidio alla concorrenza, sia dal punto di vista grafico che dell’atmosfera e per i personaggi. Un gran bel fumetto.
    Dal punto di vista shojo, leggetevi Hime-chan no Ribbon perché è delizioso. Se posso citare anche un manhwa trovo veramente molto bello The Breaker.
  • Nanoda: E adesso… la domanda di Flash Book ai lettori
    Flash Book:
    Perché chiedete certi fumetti che poi non comprate? O meglio, pensate veramente di essere così tanti voi che cercate certe cose, da poter sostenere una casa editrice? Pensate veramente che si possa pubblicare sempre bello, solo bello e di andare avanti senza nessun problema?


Hai sentito Cristian? Tu che ne dici? Scrivi la risposta qui sotto nei commenti!

Continua a seguire NanodaTV, abbiamo ancora molte sorprese per te… e alla prossima puntata!


Piccola nota: Come avrai notato, certi annunci risulteranno un po’ vecchi… ma solo perché le puntate sono state registrate qualche mese addietro, circa a Luglio, e abbiamo potuto mandarle in onda solamente ora!

Autore: Inuchan

Scritto da Inuchan il nelle categorie: NanodaTv