• 0 Commenti

Mini-storie su Plue

Il vaso di tipo Longee

Tutti i fan del cane bianco Plue che hanno letto il manga dedicato a lui si ricorderanno di certo l’episodio dove Longee, nell’ottavo capitolo, è rimasto incastrato all’interno di un vaso di vetro.

Vi ricorderete anche che Longee aveva detto a Plue: “Casomai dovessi uscire da qui, giuro che non tenterò mai più di infilarti in un vaso! E’ una promessa solenne! Un patto tra veri amici!”

Nonostante la promessa fatta il bruco, se così si può definire, Longee continua ventiquattr’ore su ventiquattro a cercare di mettere Plue in un vaso di vetro.

Un giorno Longee e la sua gatta Tamiko stavano facendo una passeggiata quando notano un villaggio mai visto prima, i due incuriositi si avvicinano e decidono di farsi un giretto nel nuovo paesino scoperto.

Dopo aver svoltato per molte vie si ritrovarono nel centro del paese, Tamiko venne subito attirata da un negozio dove c’era un libro per gatti domestici che si chiamava “Come liberarsi del proprio padrone, soprattutto se si chiama Longee”, la gatta iniziò subito a leggere il libro e trovò il modo migliore per liberarsi di Longee, ora doveva solo agire.

Tamiko sapeva che il suo padrone voleva mettere Plue in un vaso e quindi decise di portarlo in un vasificio.

Una volta giunti nel negozio Longee iniziò a guardarsi intorno, poi si fermò e urlò: “Che?! Un vaso del tipo Plue? Che negozio incredibile! Sento che ce la farò!Ce lo ficcherò dentro!”

Intanto Tamiko era nascosta dietro la cassa con un vaso del tipo Longee e appena il bruco si avvicinò si lanciò all’attacco e infilò Longee dentro il vaso, poi serrò la porta del negozio e tornò al villaggio Mela, dove nessuno si accorse della scomparsa di Longee che restò per il resto dei suoi giorni rinchiuso nel vaso che si trovava in paese sperduto che nessuno troverà mai

Autore: Yaiba

Scritto da Yaiba il nelle categorie: