• 0 Commenti

I fantasmi non esistono!

I fantasmi non esistono!

Capitolo 1

I fantasmi non esistono!

Un uomo sta riaprendo gli occhi come risvegliato da un sonno che sembrava eterno.”Dove mi trovo?!” “Non ricordo niente…E mi sento così…Così… Leggero…” Il suo sguardo si sposta verso il basso e si accorge che sta fluttuando. La cosa però non lo sorprende più di tanto quello che veramente lo incuriosisce e che sotto di lui un cumolo di persone sono tutte intorno a quello che sembra un corpo umano. Scende in fretta a terra e prova a chiedere alle persone che vi sono accanto cosa è successo.”Scusate sapreste dirmi perché vi trovate tutti qui?”. Nessuno risponde. Allora cerca di passare tra la folla fino ad arrivare al centro, dove alcuni medici stanno ritornando con facce meste all’ambulanza dalla quale erano prima usciti. Il giovane prova così a parlare con i medici.”C’è per caso stato qualche incidente?! E’ morto qualcuno?!”. Ancora silenzio. Il ragazzo spazientito prova allora a fermare i dottori, ma proprio quando cerca di afferrarli per le spalle li attraversa come se fossero inconsistenti. “Sto sognando”pensò. In quel momento ha come un presentimento. Ma spera che quello che gli è passato per la mente, non sia vero. Si avvicina al cadavere che era coperto da un lenzuolo bianco da capo a piedi, si china verso il volto e sposta il lenzuolo. Quello che ha visto lo raggela. Si tratta del suo corpo. “Questo significa solo una cosa.”-pensa-”Io…io…Sono morto…”. Si allontana correndo,attraverso la folla come se quella non esistesse, ma in realtà è lui che non esiste più. Corre a perdifiato senza sapere dove sta andando e cosa sarebbe successo. “Non riesco a ricordare niente a parte il mio nome”-si rattristava. Kiu era un ragazzo che poteva avere 20 anni, alto, di corporatura media, con capelli neri come la notte.”Non riesco a capacitarmi…Io non posso essere morto…Questo vuol dire…Che sono un fantasma?!…Ma…Ma…”,”I fantasmi non esistono!”-grido. “Ahahahahah”-una risata dall’alto arresta il giovane Kiu, “Credi veramente che i fantasmi non esistono?…Bè allora penso che ti ricrederai molto preso! Ahahahahah”. “Non capisco cosa è stato?”-Kiu cerca di girarsi in torno per capire da dove proviene la voce. “Sembra che hai fatto divertire il mio signore”, Kiu si gira di scatto e vede davanti a se un ombra, “Chi sei?E cosa vuoi?” , “O che maleducato scusami…”-risponde l’ombra mostrandosi alla luce della luna-”Sono Hioki…Hio per gli amici…Fantasma ormai da 3 anni”. “Un fantasma? Solo stupidate i fantasmi non esistono!”-risponde Kiu , “E’ incredibile come voi neo-fantasmi negate la vostra stessa esistenza, ma che dire ci sono passato anch’io”-continua calmo Hioki, “Come te lo devo dire che io non sono un fantasma, ho solo sbattuto la testa da qualche parte, e non ricordo quasi niente…”-risponde arrabbiato Kiu, “Ma allora non ti è bastato vedere il tuo corpo morto, e il fatto che riesci a passare attraverso le cose?…Bè sei proprio un testardo…Bene allora se non sei un fantasma…Muori!”-Hioki esce una strana pistola e spara in pieno volto a Kiu. “Visto…La pallottola non ti ha colpito…Questo dimostra che sei un fantasma…”, ancora incredulo Kiu si tocca la fronte “Bè…Mettiamo che io sono un fantasma…”-comincia Kiu-”Ma cosa vuoi da me?”, “Finalmente la domanda che mi aspettavo…Seguimi e lo scoprirai”-risponde calmo Hioki, “Seguirti e dove?”-continua Kiu, “Dove?Al Quartier Generale!”-risponde Hioki sogghignando.

L’avventura del neo-fantasma Kiu è appena cominciata. Si potrà fidare di Hioki? E cosa sarà il Quartier Generale?

Fine Capitolo 1

Prossimo capitolo: Il Quartier Generale!

Autore: ghiron

Scritto da ghiron il nelle categorie: