• 1 Commenti

La notte delle Fate

La notte delle fate

Era passato ormai un anno da quando Lucy era entrata a far parte di Fairy tail e in quell’arco di tempo aveva vissuto avventure a non finire,dalle più complicate alle più inimmaginabili,facendo squadra come al solito con Erza,Gray e naturalmente Natsu,il ragazzo che l’aveva trascinata in quella fantastica e strampalata avventura.

Già, quel ragazzo pieno di forza, coraggio e solidarietà per gli amici. Quel ragazzo che l’aveva sempre sostenuta e aiutata, quel ragazzo di cui si era innamorata da tempo, ma neanche lei riusciva ad ammetterlo a se stessa.

Forse proprio per le sue particolarità Lucy aveva iniziato a provare qualcosa anche se solo superficialmente, ma era passato parecchio tempo e quel sentimento si erano fatto sentire sempre di più.

Stando solo accanto ad esso diventava molto nervosa e non riusciva mai a trovare parole adatte al discorso che si trattava,anche se a Fairy Tail le parole adatte non escono fuori quasi mai.

Una mattina, quasi svogliatamente, Lucy si ritrovò ad andare alla sua amata gilda e dopo essersi preparata con tutta la calma necessaria uscì di casa ancora assonnata.

Forse fu uno scherzo del destino, una fatalità o un incontro casuale ma fatto sta che Nastu, in compagnia del fidato Happy, andò incontro alla ragazza lungo la strada.

:-Buongiorno!-la salutò piombandole davanti e facendola cadere per lo spavento.

:-Natsu…-sussurrò lei-Sempre il solito!-

Salamander s’inginocchiò vicino alla maga degli spiriti stellari:-Ti sei fatta male?!-chiese guardandola dritta negli occhi. Lucy arrossì,si rialzò velocemente in piedi e sorrise cercando di distogliere lo sguardo dal maghetto:-Tutto a posto!-

:-Meglio così!Ti va di andare alla gilda a trovare un lavoro?!Non credo che riuscirai a pagare l’affitto di questo mese se continui così…-

“L’affitto!Me ne ero completamente dimenticata!Ma non credo di poter prendere un lavoro con Natsu!”pensò Lucy in preda al panico.

:-Allora?!-Salamander la guardò interrogativo,aspettando una risposta.

:-E sia!Prendiamo un lavoro a Fairy Tail!-

Natsu esultò dalla gioia,creando allegramente qualche fiamma dalla sua bocca:-Hai sentito Happy?Potremo di nuovo andare in missione con Lucy!-

:-Aye!-rispose il gatto contento.

Natsu prese per mano l’amica e iniziò a correre trascinandola con se.

Lucy arrossì leggermente e sorrise guardando il viso ridente di Natsu “tutto sommato non dovrei preoccuparmi tanto dei miei sentimenti,Natsu mi fa sempre divertire e mi tira su il morale,è davvero buono con me…Ma non sarà per caso che…no ma cosa vado a pensare…”Si fermò di scatto arrestando anche la corsa dell’altro.

:-Qualcosa non va?!- chiese questo guardandola.

:-Stavo solo pensando che quando sono con te non sono mai triste,perchè mi fai sempre divertire e ridere!-

Natsu arrossì per quella affermazione improvvisa,non capendo perchè Lucy dovesse pensare una cosa del genere.

-Beh?!Cos’è quella faccia da pesce lesso?!Andiamo su!- Lucy riprese a correre insieme all’amico e al gatto che stavo dietro loro a fatica.

La sera arrivò presto e Fairy Tail si riempì di luminarie e decori maestosi,perchè proprio quella sera si festeggiava in ricordo della nascita della gilda.

In tanti presero parte ai festeggiamenti,Wendy,Erza,Gray,Gazille,Mirajane,Lily,

Happy,Natsu,Lucy e tanti altri.

L’ultima in particolare si era accomodata in un posticino tranquillo da cui osservava gli amici che si scatenavano in danze sfrenate e bevute sovrabbondanti.

Attenta a tutta quell’ atmosfera particolare non si accorse che Salamander si era seduto vicino a lei.

Natsu poggiò delicatamente la mano su quella di Lucy che si voltò di scatto,inconsapevole della situazione.

La ragazza si ritrovò davanti il mago del fuoco che sorrideva,chiaramente imbarazzato.

:-Natsu…-sussurrò con voce bassa.

“Questa è la mia occasione,ora o mai più!”pensò e si sbrigò a dire qualcosa in fretta:-Natsu io devo…-ma il ragazzo la bloccò mettendole una mano sulla bocca:-Ho una cosa molta importante da dirti ora,quindi stai a sentirmi.

Tolse la mano dalle labbra della ragazza e si schiarì la voce:-Lucy io…-non sapeva proprio come dirlo-Insomma io…-Strinse gli occhi e disse tutto d’un fiato -Lucy ,io ti amo!-

La maga quasi svenne dalla notizia improvvisa e raccogliendo quei bricioli di poca determinazione che gli restavano confessò:-Anche io,dalla prima volta che ci siamo incontrati…-

Natsu arrossì,sconvolto e felice allo stesso tempo di quella notizia.

Avvicinò dolcemente le sue labbra a quelle di Lucy e chiuse gli occhi.

Il suo primo bacio,non si sarebbe mai aspettato di essere ricambiato dalla persona che amava,questo era molto più potente di tutte le magie.

Lucy si scostò poco dopo,rossa in viso e alquanto imbarazzata,ma molto felice:-Posso…posso abbracciarti?!-

Nastu annuì con la testa,sorridendo.La ragazza si accucciò sul suo petto,stringendo la stoffa della sua maglia e annusando il profumo del ragazzo che amava.Salamander la strinse tra le sue braccia,felice che il suo desiderio si fosse avverato.

Poteva essere un ragazzo sconsiderato,un po idiota e alquanto brutale,ma lei lo aveva ricambiato lo stessa,anche se Lucy era una ragazza di buona famiglia,di classe ed elegante.

Ma non importava,ora erano li con i loro amici,con la persona che amavano e non potevano essere più felici.

Questa era la magia dell’amore,la magia della notte delle fate…

8-) 8-) :o oh :o oh :ehm

Autore: kumiko98

Scritto da kumiko98 il nelle categorie: