• 1 Commenti

Da capo

Da capo

Tutti i personaggi di questa fanfic appartengono a Masashi Kishimoto e non sono di mia creazione.

Il sole era alto nel cielo quella mattina, la mattina in cui sarebbe riiniziato tutto da capo! Tutto al villaggio di Konoha era tornato alla normalità! Sasuke era tornato ed era stato accettato da tutti come prima! L’Akatsuki era stata sconfitta finalmente, ed Itachi (l’unico sopravvissuto) era in carcere, ormai arreso a se stesso, visto che la sua vista era peggiorata notevolmente! Sasuke lo andava a trovare regolarmente, un giorno Itachi gli chiese ‹perché fai tutto questo? Il tuo obbiettivo non era uccidermi› Sasuke rispose ‹la vendetta non porta a niente! Ed io l’ho capito troppo tardi! Tu sei comunque mio fratello! E ti ho sempre voluto bene considerandoti come tale! Ma tu… non te ne sei mai accorto!› così tra i due c’era un strana quiete! Naruto, era partito nuovamente con Jiraya-sama, ma dopo un po’ aveva continuato il suo addestramento da solo! Quando Jiraya tornò da solo al villaggio Tsunade si arrabbiò moltissimo ‹ma sei impazzito? Lasciarlo andare in giro da solo… non me lo sarei mai aspettato da te!› ma Jiraya gli rispose ‹Tsunade… quel ragazzo ormai è cresciuto! Ed è diventato fortissimo! Il suo aspetto… dovresti vedere quanto assomiglia a Kazuya….› la vecchia Tsunade all’inizio sbalordita sorrise rispondendo ‹d’altronde è suo figlio…› così il tempo passava veloce ma lento allo stesso tempo! prima passò un anno, poi due, poi tre… tutti iniziavano a pensare che Naruto non sarebbe più tornato! Magari aveva trovato la felicità in un altro paese, oppure…. Era morto… così, pian piano, poco alla volta l’immagine di Naruto spariva dagli abitanti… trasformandolo in un ricordo! I vecchi compagni di Naruto, Ino,Shikamaru,Choji,Shino,Kiba,Akamaru,Hinata,Neji,Rock Lee,Ten Ten, Sakura e Sasuke e anche i maestri Iruka,Kakashi,Asuma,Kurenai,Gai,Tsunade e Jiraya speravano che tornasse, o che almeno fosse ancora in vita! Ogni tanto dal paese di Suna arrivavano Temari, Kankuro e Gaara (se si liberava dagli impegni) per avere notizie, ma tutto era rimasto come prima! Negli ultimi tempi, i forestieri erano più frequenti, ormai Konoha era un paese famoso, e il turismo era aumentato! Quindi avevano proclamato una legge secondo la quale sono una volta a settimana si poteva entrare al villaggio, a meno che non fosse una missione, o un ninja che veniva a dare informazioni o a portarle! La vita tranquilla, anche se all’inizio strana, era piacevole! Così tutto andava avanti, senza risvolti! Capitò, durante la settimana di turismo, che, circa una decina di persone, avvolte in un mantello nero e con un cappello, entrarono al villaggio, al loro passaggio tutti si voltavano, incuriositi! E così capitò anche alla combriccola di nuovi Jonin! Kakashi, che come sempre era come istigato a rompere ai tizi vestiti in quel modo si avvicinò a uno di loro e chiese ‹non è normale vedere tutte queste persone vestite in modo losco… che succede› all’improvviso arrivò Jiraya, che era partito per ritrovare Naruto, che rispose ‹li ho portati io!› tutti si voltarono e Sakura si avvicinò chiedendo ‹Jiraya-sensei! Siete riuscito a trovare Naruto› l’ero-sennin sorrise e scosse la testa ‹mi dispiace Sakura, ma proprio non› venne interrotto da uno dei forestieri che si avvicinò dicendo ‹lo ha trovato!› i ragazzi presenti, quale Kakashi, Sasuke, Sakura e Neji, si voltarono verso di lui, la ragazza gli corse incontrò e chiese ‹e dov’è adesso? È qui con voi› il forestiero rispose ‹no!› tutti lo guardarono e Sakura chiese ‹p… perché› fu Jiraya a rispondere ‹non è voluto tornare!› Sasuke si alzò di scatto in piedi e andò contro il forestiero, gli tolse il cappello, e persino lui rimase sbalordito! Un ragazzo alto, con i capelli biondo grano, lunghi fino al collo, e gli occhi blu marino si presentava davanti a loro! Kakashi disse ‹Kazuya!? Non è possibile… è morto…› Jiraya disse ‹infatti!› Sakura allora chiese ‹N… Naruto› il ragazzo sorrise e la ragazza gli andò incontro abbracciandolo! Ma all’improvviso PUF sparì, sconcertata Sakura chiese ‹un clone› Sasuke allora iniziò a colpire tutti gli altri che scomparvero come il primo! E tutti erano Naruto! Kakashi chiese ‹cosa significa questo Jiraya› l’uomo scosse la testa, fu allora che Neji sorrise e sbuffò, Sasuke si girò e chiese ‹cos’hai da ridere? Non è divertente!› in quel momento Neji alzò la mano e indicò il cielo! Tutti lo guardarono, ma non videro nulla! All’improvviso, dal tetto del negozio scese una figura! Uguali alle altre! Sasuke correndogli incontro disse ‹ora basta! Non mi piace questo gioco!› fece per colpirlo quando il forestiero lo parò! Allora il ragazzo alzò lo sguardo sbalordito, e il forestiero disse ‹sempre animo caldo eh› gli lasciò la mano e si tolse il cappello! Naruto! Sasuke gli tirò un altro colpo che questa volta lo prese in pieno, allora Naruto disse ‹ma che ti prende› l’Uchiha rispose ‹volevo solo constatare se eri un falso!› allora Naruto tirò un pugno a Sasuke e disse ‹volevo solo constatare se eri quello vero!› si guardarono negli occhi arrabbiati, ma poi si misero a ridere! Sakura allora andò incontro al ragazzo abbracciandolo ‹Naruto! Sei tornato finalmente!› il ragazzo sorrise e corrispose all’abbraccio! Sasuke si mise in mezzo staccandoli ‹sì siamo tutti felici! Ma adesso levatevi le mani di dosso! Che se no mi ingelosisco!› Naruto allora sbarrò gli occhi ‹non dirmi… non dirmi che adesso state insieme!› i due arrossirono, allora Naruto sorrise, ma all’improvviso si rabbuiò, andò in un angolo e attorno a lui calò un aura depressa! Sakura allora chiese ‹che cosa c’è› Naruto si voltò verso di lei e parlando come se fosse un morto rispose ‹sono felice per voi…. Non si vede› i quattro iniziarono a ridere! Fu allora che Naruto tirò fuori due pacchi dalla mantella! Uno lo diede a Jiraya dicendo ‹questo…. È un regalo per te!› l’ero-sennin lo aprì e iniziò a uscirgli sangue dal naso! Naruto sorrise e il vecchio lo abbracciò dicendo ‹grazie! Adesso si che riconosco in te un mio allievo!› poi diede l’altro pacco a Kakashi dicendo ‹invece questo è per voi Kakashi-sensei! Siccome è una serie limitata ho pensato che gli potesse interessare!› Hatake aprì il pacco e un fulmine cadde dal cielo proprio dietro di lui! Quindi guardò Naruto e chiese ‹Naruto…. Come hai fatto ad averlo› il ragazzo sorrise e indicò Jiraya ‹secondo voi perché ho compiuto una missione per lui› anche Kakashi lo ringraziò! Allora Sakura si fece avanti e disse ‹e a noi non hai portato niente› il ragazzo fece cenno di no con la testa, ma poi disse ‹in realtà sì! Ma siccome era pesante l’ho spedito per posta! Prima di venire qua sono passato da Gaara, che mi ha promesso di farmelo arrivare il prima possibile! Ho preso dei souvenir per tutti! A te Sakura ho preso un vestito tipico del paese del riso! Visto che l’ultima volta ti piaceva… a Sasuke ho preso un set completo di shuriken e kunai! Poi a Shikamaru un cuscino fatto nel paese delle piume! A Choji carne di prima qualità a Ino un fiore particolare molto bello! E così via! Dietro però ho solo il regalo per Neji…› e glielo porse ‹è un particolare oggetto che può lanciare Kunai e roba varia da tutte le direzioni… sai per i tuoi allenamenti!› Neji rispose ‹non dovevi… ma comunque grazie! Mi sarà utile…› Sakura si avvicinò e chiese ‹posso sapere che regalo hai fatto a Rock Lee e a Gai-sensei› il ragazzo sorrise e rispose ‹bè… in realtà all’inizio non sapevo cosa prendere… ci ho pensato molto su… quindi gli ho comprato una sacca da viaggio!› la ragazza annuì poi , Naruto si girò verso Neji e arrossendo disse ‹senti…. Ho un favore da chiederti…› tutti lo guardarono incuriositi! ‹non è che….› si avvicinò e gli bisbigliò all’orecchio! Appena ebbe finito, Neji lo guardò e sorrise! ‹va bene! Vieni ti accompagno!› e si avviarono! Così arrivarono davanti alla residenza Hyuga! E sentirono che qualcuno si stava allenando! Così Neji disse ‹aspetta qui arrivo subito!› il ragazzo si appoggiò al muro! Così Neji entrò e vide Hinata con suo padre, che si stavano allenando! Si avvicinò e li interruppe ‹scusate se vi interrompo così! Ma Hinata! C’è qualcuno che ti vuole parlare… sta aspettando fuori…› la ragazza chiese ‹chi è › Neji sorrise ‹credimi… piangerai dalla felicità!› Hinata spalancò gli occhi ‹n…non dirmi che…› il ragazzo sorrise, così la fanciulla corse verso l’uscita e iniziò a guardarsi intorno! Una voce arrivò da dietro di lei ‹ehm… Hinata…› la ragazza si voltò di scatto e si portò le mani alla bocca, le lacrime iniziarono a riempirgli gli occhi! Naruto disse ‹ecco.. sono appena tornato e… visto che mi mancavi sono voluto passare da te…› la ragazza scosse la testa, il ragazzo proseguì ‹ah! Ma… non sono a mani vuote! Ti ho portato un regalo!› estrasse un pacchetto dalla tasca si avvicinò e prendendo una mano alla ragazza disse ‹so che è egoistico chiederlo cos’… dopo tre anni che non ci vediamo… ma ecco.. Hinata.. mi chiedevo se… ecco…. Se vorresti diventare la mia fidanzata… sai avevo intenzione di chiederti subito si sposarmi… ma mi pareva brutto… quindi….› la ragazza aveva iniziato a piangere a dirotto! Così il ragazzo, che era rosso come un peperone, continuò ‹ah.. ma se non vuoi posso capire…› la ragazza scosse la testa e rispose ‹accetto volentieri di diventare la tua ragazza! Scemo… dopo che mi hai fatto aspettare tutto questo tempo!› il ragazzo sorrise e l’abbracciò, dopo di che si scambiarono un bacio! Da dietro l’angolo c’erano i soliti spioni! Che avevano chiamato anche i rinforzi….

Adesso, la pace era tornata al villaggio di Konoha! Anche Naruto era riuscito a essere felice! Adesso… la storia di Naruto… inizierà tutta da capo! Ma questa volta… il protagonista è felice!

Autore: yuki-sakuma4ever

Scritto da yuki-sakuma4ever il nelle categorie: