• 1 Commenti

Autoconclusivo

Autoconclusivo

Note: Per scrivere questa tale mi sono ispirata alle drabble su questa coppia che ho letto su EFP. Non so se qualche autrice sta leggendo, ma vi ringrazio!^^

() Punishment ()

-122 words-

Sei una stupida scimmia con lo stomaco al posto del cervello, l’ho sempre detto.

Anche a notte fonda riesci sempre a trovare un pretesto per privarmi del mio meritato riposo.

Non puoi pensare di riuscire per sempre a impietosirmi con i tuoi occhi dorati, eppure mi hai lo stesso implorato con voce cantilenante dando prova della tua immensa ingenuità.

Da troppo tempo una notte dopo l’altra interrompi il mio sonno senza tregua.

E’ una cosa troppo stupida per non essere capita.

All’inizio era un semplice e puro istinto animalesco dettato dal tuo stomaco.

E adesso stai cercando con esasperante insistenza un motivo per scatenare le mie ire.

Ma almeno ho la soddisfazione di vederti pregare in una mia punizione.

() Do you hate me? ()

-78 words-

- Sanzo? -

- Mh? -

- Tu mi odi? -

- Non dire scemenze stupida scimmia! -

- Allora mi vuoi bene? -

- Cosa sono questi stupidi discorsi? -

- …se io me ne andassi sentiresti la mia mancanza? -

- …… -

- Sanzo! Non leggere il giornale mentre ti parlo! -

- …sei troppo rumoroso per non capire che non ci sei… -

- Perciò qualunque cosa io faccia potrò sempre restare con te? -

- Sei il mio animale domestico stupida scimmia. Non si abbandonano gli animali. -

- Ah… -

- ….. -

- Sanzo? -

- Cosa c’è ancora! -

- Ho rotto la Shoreiju… -

() I was searching the Sun! ()

-100 words-

Tuo fratello te lo ha ribadito molte volte.

Tuo padre ti ha ammonito altrettante.

Tua madre te lo ripete sempre.

Tutti e tre ti hanno sempre impedito di entrare nelle stanze dei clienti.

E’ una locanda rispettabile la loro.

E tu sai quanto ci tengano e non li vuoi vedere tristi o arrabbiati.

Ma quella notte non hai resistito alla tentazione di spezzare il tuo personale tabù.

La porta di legno aveva cigolato.

Eppure non l’avevi toccata.

Una voce dura aveva preceduto l’uomo.

- Cosa ci fai qui? -

E hai mostrato il tuo sorriso migliore.

- Stavo cercando il sole! -

() Narcissist Colour ()

-133 words-

Oggi il cielo è così azzurro che sembra essere dipinto.

Però da un bambino.

Sì, da un bambino, perchè non c’è una nuvola in cielo.

Nemmeno una piccola traccia bianca.

Tuttavia non ti convince del tutto quel cielo.

Perchè manca il giallo del sole.

- Il giallo del sole è proprio un bel colore! -

- Non dire tutto quello che passa per il tuo piccolo cervello stupida scimmia! -

- Non chiamarmi scimmia pervertito di un kappa! -

- Hai ragione! Scimmia idiota suona meglio! -

- Hakkaiiii!!! -

- Dai Gojyo, non provocarlo. -

- E poi il rosso è migli… -

- Il giallo è migliore. -

- ….. -

- Oh oh! Ecco a voi il bonzo corrotto che interviene con un narcisistico parer… -

BANG! BANG!

E schivi il colpo.

Poi sorridi.

Perchè sai che il giallo a cui Sanzo si riferiva non era quello dei suoi capelli.

() Smoke ()

-101 words-

Il fumo non ha sempre la stessa fragranza.

Goku lo sa bene.

All’inizio è insopportabile, strazia l’olfatto e ottenebra la mente.

Poi inizia a diventare un odore abituale, difficile col tempo carpirne la presenza o meno, ma sempre fastidioso.

Alla fine non riesci a farne a meno e non puoi fare a meno quel profumo inebriante.

Ed è un percorso straziante, inevitabile, impossibile da abbandonare.

Come era stato straziante convincere Sanzo a smettere.

Come era stato inevitabile rassegnarsi a sentirlo per sempre.

Come è stato impossibile abbandonare l’abitudine di assaporare il suo profumo misto agli effluvi del fumo.

() Cigarettes ()

-145 words-

E’ abbastanza strano poggiare la punta bruciante della sigaretta su qualcosa di freddo e ruvido.

Il marchio nero lasciato dalla pietra ha il privilegio delle mie attenzioni solo per qualche attimo prima di diventare una parte insignificante del paesaggio.

Il tempo ne cancellerà il segno e il ricordo di chi è passato.

Tsè! Troppo sdolcinato!

Come se volessi che qualcuno mi ricordasse!

…..

Maledizione!

Devo ricordarmi di mandare quel depravato di un kappa a comprarmi le sigarette!

…..

Gioca con te come se fosse al tuo stesso livello, stupida scimmia idiota.

E reagisce come un bambino.

Idiota.

Solo perchè non vuoi toglierti la maglia in acqua.

…..

Maledizione!

Devo proprio farmi comprare delle sigarette!

Sarebbe una gran seccatura se il tuo corpo si scordasse delle mie attenzioni.

- Ehi Sanzoooo!!! Stasera dormo in camera con te! Non ci voglio stare con questo scemo!!! -

…..

Ma forse non è un problema…

() Obligation ()

-100 words-

- No! Ti prego lasciami! -

Gira attorno al letto e prova a scappare. Allunga una mano verso la porta.

- Fermati e torna qui! -

Le dita si stringono attorno al braccio. Lo tira verso di sè.

- Non voglio! -

Cade pesantemente sul letto. Si guarda attorno impaurito.

- Insomma! Basta devi fare come ti ordino! -

Lo blocca sopra le lenzuola. Riesce a sfilargli la maglia.

- Noooooo!!! Smettila Sanzo!!! -

Si agita furiosamente. Afferra il tessuto tentando di ricoprirsi.

- Adesso basta scimmia!!! -

Lo solleva di peso.

- Non voglio!!! -

Si divincola con forza.

- Sei uscito a giocare dopo che ha piovuto! Adesso ti devi fare il bagno!!! -

() It’s only stupid water that falls from the sky ()

-124 words-

Piove.

E’ solo stupida acqua che precipita dal cielo.

Sbatte violentemente contro ogni cosa che ostacola il suo cammino.

Bagna ciò che tocca e lascia nell’aria quell’insopportabile odore di umido.

E mi fa male pensare che in questo momento tu la stai osservando importi con forza il suo gioco, che stai scrutando le scure nubi che mandano la tua, la mia maledizione su noi due.

Non mi fa avvicinare a te, non mi permette di aprire quel piccolo spiraglio che ogni volta riesco a varcare per raggiungerti.

Crea un divario tra noi due.

Invisibile, ma esistente.

Che non si manifesta quasi mai.

Ma che si scatena con furia.

Ed è questo che mi brucia di più.

E’ solo stupida acqua che precipita dal cielo.

() Chains ()

-119 words-

Erano catene quelle che ti legavano al tuo passato.

Pesanti e dolorose ti impedivano di muoverti.

Ti relegavano in un limbo senza ricordi ma pieno di dolore.

Dolore per qualcosa che aveva abbandonato la tua mente ma che ancora adesso ti perseguita.

E la notte ti svegli.

Senza ricordare cos’hai sognato.

Senza capire perchè lo hai sognato.

Perchè quelle catene hanno lasciato il loro marchio su di te.

Invisibile e incancellabile.

Ma le mie catene ti legano al presente, ti legano a me.

Il passato non si può cancellare, lo so.

Ed è il presente che lo mitiga.

Avvolto dalle mie catene impedisco al tuo passato di tormentarti.

() Thread of Thoughs ()

-80 words-

* Non toccarmi *

§ Lo sto già facendo §

* Siamo due uomini *

§ Tu sei solo un animaletto domestico §

* Sei un monaco *

§ Sono stupide proibizioni senza senso§

* Non sono umano *

§ Cosa c’entra? §

* E’ un tabù *

§ I tabù sono creati per essere infranti §

* Non mi senti pronto *

§ Sciocchezze §

* Ho paura *

§ La paura esiste per essere superata §

* E se mi abbandonassi? *

§ Non si abbandonano gli animali §

* E se non mi amassi? *

§ Detesto ritornare sui miei passi §

* …Sanzo… *

§ …Goku…. §

* Per favore toccami *

§ Lo sto già facendo §

ANGOLINO AUTRICE

Mi scuso per l’idea improvvisata, ma di one-shot sensate non me n’è venuta in mente nemmeno una! Allora ho scritto questa serie di drabble.

Chissà perchè ma mi erano venute in mente le parole di un moderatore di EFP.

” Le drabble non sono più facili perchè sono più corte, è il contrario, perchè bisogna dire molto con poche parole ” o giù di lì, insomma, il succo era che con poche parole bisognava far intendere molto.

Io penso che di aver fatto intendere qualcosina, ma spiego ugualmente, perchè non mi fido tanto delle mie doti di scrittrice…

() Punishment () - La drabble nasce da un episodio un po’ strano: Goku si alza nel cuore della notte per prendersi da mangiare, ma chiama Sanzo perchè non sa orientarsi e questo, un pochino alterato (chi conosce Sanzo conosce il suo “un pochino alterato” ^^), decide di portarselo a letto. Così Goku continua a svegliarlo di notte, ma non perchè ha fame… Il periodo dovrebbe essere poco dopo che i due si sono incontrati o giù di lì.

() Do you hate me? () – Non c’è molto da dire, solo che qui i due erano sempre al convento dove si trovava Sanzo.

() I was searching the Sun! () – Questa drabble è quella che mi è piaciuta di più! Qui Goku è piccolo, avrà più o meno sei o sette anni e i suoi genitori e il fratello (Hakkai e Kanan il padre e la madre, Gojyo il fratello! XDDD Che famiglia!!!) gestiscono una locanda. A lui è proibito disturbare i clienti, perciò entrare nelle stanze come vorrebbe fare spinto dalla curiosità, ma una sera cerca di intrufolarsi nella stanza affittata da Sanzo!!!

() Narcissist Colour () - Anche questa è semplice. Da una discussione si scopre che a Sanzo piace il colore degli occhi di Goku, anche se Gojyo pensa che si riferisca ai propri capelli con il giallo…-.-

() Smoke () – Goku prima non sopporta il fumo, ma poi impara ad apprezzarlo e gli piace sentirlo durante e dopo l’amore con Sanzo.

() Cigarettes () – La drabble è un po’ strana. In pratica a Sanzo piace spegnere le sigarette sul corpo di Goku… sadico… e pensare che l’ho scritta io… -_-

() Obligation () - Non c’è nulla da dire. Penso si commenti da sè!^^

() It’s only stupid water that falls from the sky () - I pensieri di Goku durante una giornata di pioggia, ovvero quando Sanzo è di umore nero pece.

() Chains () - Riferimento alla prigionia di Goku e alla sua liberazione da parte di Sanzo.

() Thread of Thoughs () - Boh… questa potrebbe essere una rappresentazione più che dei pensieri dei due di un breve dialogo tra i due. L’idea mi è venuta dopo, ma potrebbe essere la prima volta di Goku…

Dopo aver cercato di dare un senso logico a queste drabble ringrazio chi ha letto tutto fino alla fine!

Spero di non aver annoiato!

Ah, all’inizio avrei voluto farne 27, dato che è il risultato di 3×9, ma ho faticato per farne solo dieci! Se ne facevo ventisette per Natale dell’anno prossimo ero ancora su questa Tale!!!

Autore: Sabidream

Scritto da Sabidream il nelle categorie: