• 1 Commenti

Evangelion ispira la vera Operazione Yashima post-terremoto

Una campagna non-ufficiale di passaparola per il risparmio energetico che è stata nominata dai suoi promotori sulla riga di quella vista in Evangelion.

La Tokyo Electric Power Company (TEPCO), la compagnia fornitrice di corrente elettrica di Tokyo, chiede alla gente di risparmiare elettricità dopo il terrbile terremoto dell’11 Marzo (Tōhoku Chihō Taiheiyō-oki Jishin) e gli tsunami che ha poi generato. La TEPCO ha previsto che presto ci sarà un calo di corrente di un milione di kilowatt tra le 18:00 e le 19:00. La compagnia prefece una domanda di 38 milioni di kilowatt durante quell’ora, ma può sopperire solo a 37 milioni di kilowatt a causa delle diverse centrali elettriche attualmente chiuse o non pienamente operative. Il deficit equivale all’energia utilizzata da 300.000 famiglie.

In risposta a ciò, è iniziata una campagna non-ufficiale di risparmio elettrico definita col nome “Operazione Yashima” su Twitter. Nella serie animata di Neon Genesis Evangelion, le unità Evangelion devono sconfiggere un angelo sfruttando un potente fucile a positroni che per funzionare necessita dell’elettricità di tutto il Giappone. La campagna usa il tag “#yashimasakusen110312” per l’identificazione dei post. I promotori hanno inoltre aperto una pagina con un bollettino riguardo alla vera Operazione Yashima come fosse stata rilasciata dall’organizzazione Nerv.

Fonte: ANN

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: A ruota libera