• 1 Commenti

ESTremamente Orientale: Il Festival a Padova dal 25 al 28 Agosto

Dopo il successo delle due edizioni precedenti, torna anche quest’anno ESTremamente Orientale, il Festival delle arti da Giappone, Cina e Corea. Il festival è organizzato dall’associazione nazionale Italia-Giappone Ochacaffè e si svolgerà a Padova dal 25 al 28 Agosto, presso il centro culturale San Gaetano e ai giardini della Rotonda. Si uniranno insieme il cinema, la musica, i cosplay, lo sport, l’alimentazione, l’arte, la cultura e l’intrattenimento di Giappone, Cina e Corea, per un mix dedicato a tutti gli amanti della cultura orientale.

ESTremamente Orientale: Storia della manifestazione

La manifestazione Estremamente Orientale nasce nel 2009 con un’anima prettamente cinematografica con l’intento di divulgare pellicole che, nonostante i molti riconoscimenti internazionali sia di pubblico, sia di critica, difficilmente arrivano nelle sale italiane. In  essa però l’intento non è solamente estetico e visivo, ma un tentativo di coinvolgere il pubblico  garantendo un’esperienza totale. Infatti, se il tema dominante è pur sempre stato  il cinema, a contorno delle proiezioni, ma non per questo meno importanti, una serie di eventi hanno fatto fanno sì che  “Estremamente Orientale” diventasse  una vera full immersion nella cultura di questi paesi.

Proprio con questo intento specifico e per ovviare alle limitazioni logistiche della location “I Giardini della Rotonda”, dove la manifestazione si è svolta nelle precedenti edizioni e dove anche quest’anno si terranno le serate di apertura e chiusura, si è pensato al Centro culturale San Gaetano come luogo d’elezione per proseguire questa esperienza arricchendola di nuovi contenuti.

ESTremamente Orientale: La nuova edizione

La manifestazione di quest’anno avrà una durata di quattro giorni dedicati a Cina, Corea del sud e Giappone. Da festival cinematografico, ESTremamente Orientale si apre a tutte le arti dall’oriente, da quelle marziali al cosplay, soprattutto alla musica con concerti di livello internazionale il venerdì e la domenica con Tantra Tribe, mediorientali, e Kikuchi Shinobu, Giapponese.

I Tantra Tribe Unlmtd propongono una fusione di danza del ventre, strumenti indiani e dal medio-oriente, e sono reduci dalla partecipazione alla compilation Buddha Bar e dal concerto del primo maggio a Roma, qualche anno fa. Sono i protagonisti del nuovo release di una delle compilation più ascoltate al mondo, Buddha Bar vol.10 della Sony, con Life Is On The Sea, vincitori di Arezzo Wave 2002 e del premio speciale Fondazione Arezzo Wave, nonché colonna sonora di Road Rules su MTV USA e sigla di Hobo su Rai Stereo 1 e rivelazione e Highlight del concerto del Primo Maggio 2003, a Piazza San Giovanni di Roma di fronte a 700 mila persone. Lo spettacolo TANTRA ci avvolge nelle recondite aure Indiane e mediorientali costituendone lo spirito contemperato nelle ritmiche e pulsazioni danzanti della World Music costituendone il corpo. Il tutto in una cornice coreografica unica con le danze mediorientali e del ventre,  l’arte del fuoco e la proiezione delle suggestive visual performances. Il collettivo TANTRA assembla musicisti dai 4 angoli del mondo, dal canto Indiano di Narah, al canto Berbero di Bashir Charaff(Marocco), ad importanti influenze e sonorità dall’Estremo Oriente), orchestrati dall’Alchimista Bebo Baldan Best.

Kikuchi Shinobu, invece, presenta un concerto eccezionale, accompagnata da strumenti tradizionali (anche i tamburi giapponesi) tanto quanto da pianoforte e strumenti classici.

“Il suono della poesia, la melodia e i colori delle  parole e delle lingue – questo è il nettare che come un ape attira la cantante, musicista e compositrice giapponese. Shinobu Kikuchi è una collezionista dei mondi e una viaggiatrice, ricercatrice alla ricerca di una lingua musicale comprensibile a tutti gli uomini della terra. Oltre alla forza vocale, l’intensità, la naturalezza e l’autenticità del suo canto, sono le sue esperienze con artisti di tutto il mondo che la qualificano particolarmente.”

Per quanto riguarda le proiezioni, sarà possibile vedere 13 assassini di Takashi Miike, presentato al festival di Venezia, Poetry, pluripremiato coreano, e Metal Samurai in anteprima nazionale.

Il cosplay sarà presente la domenica ma soprattutto il sabato, con gara e sfilata inframezzati da momenti musicali con la parapara e la musica di DJ Shiru.

ESTremamente Orientale: Contatti

Per conoscere più dettagli relativi alla manifestazione ESTremamente Orientale che si terrà a Padova dal 25 al 28 Agosto è possibile visitare la pagina Facebook dedicata all’evento, oppure direttamente sul sito web ufficiale di Ochacaffè.

Fonte: Ochacaffè

Autore: SNeptune84

Scritto da SNeptune84 il nelle categorie: Convention, Giappone