• 1 Commenti

Eri Takenashi, autrice di Kannagi, parla della sua malattia

E’ attraverso le pagine del settimo volume del manga Kannagi, il primo dopo circa tre anni e mezzo di pausa, che Eri Takenashi rivela ai suoi fan la natura della malattia.
Il nome di questa malattia è emorragia subaracnoidea, un sanguinamento che ha luogo tra l’aracnoide e la pia madre, due membrane che circondano il cervello e note talvolta anche come sinonimo di emorrargia cerebrale.

Tutto ebbe inizio nel Novembre del 2008 quando l’autrice fu ricoverata in ospedale e, solo nel di Dicembre dello stesso anno si sottopose ad un intervento chirurgico. Da li in poi iniziò la terapia che la portò ad allontanarsi temporaneamente dal suo lavoro di mangaka.

Da allora non pubblicò più nulla pensando solo a ristabilirsi e fu solo la scorsa estate (Luglio per la precisione) che ritornò al lavoro su Monthly Comic Rex di Ichijinsha, dove aveva concordato con gli editori che, per prevenire eventuali ricadute dovute all’affaticamento per il lavoro, le uscite dei suoi lavori sarebbero diventate irregolari.

Ovviamente i fan in questo periodo non rimasero a bocca asciutta, infatti Shinichi Yuki, il fratello della Takenashi, aveva realizzato Kanpachi, una versione spinoff di Kannagi e giunta oggi al terzo volume, che sarà in vendita in Giappone a partire dalla fine di Aprile.

Kannagi narra di Nagi, una dea che prende vita attraverso una statua scolpita da Jin usando il tronco di un albero sacro per un progetto scolastico ma, proprio a lavoro compiuto, l’opera di Jin si trasforma in una ragazza! Questa si rivela essere la guardiana dell’albero sacro ed è, ovviamente, davvero arrabbiata per il fatto che l’albero sia stato abbattuto. La guardiana decide così di andare a vivere con Jin finché non riuscirà ad eliminare le “impurità“, prima vincolate all’albero sacro, che ora si sono liberate.

Il manga fu lanciato nel gennaio del 2006 su Comic Rex di Ichijinsha ed il titolo ispirò la realizzazione di una serie animata televisiva di 13 episodi prodotta da A-1 Pictures e trasmesso in Giappone tra ottobre e novembre 2008, una light novel e un OAV rilasciato a maggio 2009.


In Italia sia l’anime sia il manga di Kannagi sono ancora inediti, stessa cosa per Kanpachi.


Fonte: ANN

Autore: Ax81

Scritto da Ax81 il nelle categorie: Nanoda News

Salve sono Ax81 founder del forum & blog di World of the anime, sito dedito alle news di anime & manga, che potete trovare anche su Anime Fun, AnimeNoCensura & Nanoda. Dimenticavo nel tempo libero mi diletto nella realizzazione di AMV (I'm Mr. Youmerdatube su Yt) e fanart con l'utilizzo Cs2 ^^.