• 3 Commenti

Ejima: il ponte più pericoloso al mondo

Costruito nel 2004, il ponte Ejima unisce le due città giapponesi: Matsue e Sakaiminato sulle sponde opposte del lago Nakaumi.

Nonostante non sia estremamente lungo, nel punto più alto il ponte Ejima raggiunge i 44 metri di altezza e la sua inclinazione varia dal 5,1% al 6,1%.

Vista quindi la sua lunghezza e inclinazione viene considerato il ponte più pericoloso al mondo.

Il compito degli ingegneri giapponesi è stato quello di permettere a tutte le navi, che durante il giorno passano sotto il ponte, di navigare senza creare loro alcun ostacolo.

Il ponte Ejima ha stabilito un record: la sua lunghezza: 1,4 chilometri, l’ha reso il più lungo nella sua nazione tra quelli a struttura rigida e il terzo a livello mondiale.

Essendo provvisto di semafori il traffico è reso estremamente fluido.


Vi piacerebbe attraversare questo ponte ?


Fonte: anygator

Autore: Turrican II

Scritto da Turrican II il nelle categorie: Giappone