• 0 Commenti

Dissidia Final Fantasy NT

Dissidia Final Fantasy NT

Dopo Dragon Ball FighterZ ecco un altro attesissimo picchiaduro, che unisce nel titolo Dissidia tantissimi personaggi, buoni e cattivi, provenienti dai più famosi titoli del brand Final Fantasy.

Dissidia Final Fantasy NT Gameplay

Dissidia Final Fantasy NT Trama

Il bene e il male, l’ordine e il caos, la luce e l’oscurità. Una battaglia che prosegue dalla notte dei tempi, imperterrita e senza alcuna pietà. Anche questa volta i paladini di diverse dimensioni vengono evocati su un piano alternativo in cui si dovranno scontrare con le proprie nemesi in uno scontro per la sopravvivenza dei mondi!

Noctis Lucis Caelum (Final Fantasy XV) si risveglia in una landa desolata, nonostante poco prima fosse sulla Regalia con i suoi inseparabili amici e compagni di ventura, Gladio, Prompto e Ignis. Una persona dall’aspetto bizzaro gli si avvicina e tenta di attaccarlo mentre lui sta provando a parlarci. In quell’istante alle sue spalel compare Lightning (Final Fantasy XIII) ad abbattere il misterioso clone di se stessa e accogliere Noctis su questo piano. Infatti al contrario di Noctis, non è la prima volta che Lightning viene convocata da una divinità (anche se è la sua prima apparizione in Dissidia) ed entrambi vengono aiutati dal Guerriero della Luce (Final Fantasy I), che l’invita a seguirlo per recarsi verso una enorme torre che si erge in mezzo al nulla, al cui interno pensa che li sti attendendo la loro dea, Cosmos. Altri eroi i risvegliano e incontrano altri vecchi amici e compagni di avventure dei precedenti Dissidia, e nuovi compagni d’avventura, tutti con l’intenzione di dirigersi verso la torre.

Una volta giunti, vengono accolti da una dea diversa da Cosmos, infatti la giovane dea dinnanzi a loro si presenta come Materia, e spiega che il suo mondo è in pericolo perché ha bisogno del nutrimento energetico che si genera durante gli scontri per eliminare la morsa del Nulla, ma lei purtroppo non è in grado di creare una tale energia, per cui ha evocato gli eroi di mondi diversi per combattere al suo posto. Ovviamente le cose non sono così semplici, visto che durante la presentazione nella torre, si apre uno schermo che mostra un altro dio, Spiritus, che troneggiando sui nemici dei nostri eroi dichiara loro guerra!

Alla fine della fiera, Noctis alza la mano, chiedendo alla dea come possono tornare a casa, ma lei sembra ignorarlo completamente. Ormai il loro destino è quello di lottare su questo piano e non è ben chiaro cosa avverrà alla fine dei cruenti combattimenti che stanno per approssimarsi! Ma chi sarà mai il vero nemico contro cui i nostri dovranno scontrarsi?

Dissidia Final Fantasy NT Valutazione

A dire il vero non c’è una vera trama per questo gioco, visto che non esiste una Modalità Storia. Esiste però la modalità Campagna, in cui attraverso le Memoriae, che si ottengono vincendo scontri nella modalità Incursioni, è possibile sbloccare dei filmati che ti raccontano appunto dei ricordi che ti narrano lo svolgersi della storia, e aprire scenari di scontri che una volta vinti sbloccheranno filmati e altri tipi di combattimento nella modalità Incursioni, oltre alla modalità Battaglia Extra, in cui vi verrà chiesto di sconfiggere un potente avversario, ma preferisco non anticiparvi nulla. Praticamente se volete sapere la storia bisogna giocare, giocare e GIOCARE!!! XD

Inutile dire che la grafica è a livelli davvero alti, anche se in certi punti, durante i frenetici combattimenti sembra che (magari per un bug) si destabilizzi e spixelli un pochino, ma poi cambiando inquadratura dopo un po’ si ristabilizza. Magie, mosse ed evocazioni davvero da capogiro!

La schermata principale ha sei zone principali: in alto Opzioni, dove cambiare le impostazioni audio e video, oltre che le lingue dei sottotitoli e del doppiaggio, presente in versione inglese e giapponese. Campagna che ho già spiegato contiene video sbloccabili e Tutorial, dove è possibile avere le spiegazioni sulle dinamiche del gioco. In basso ci sono la sezione Tesori, dove è possibile aprire dei tesori ottenuti dalle partite, e al suo interno anche il Negozio dove poter comprare diversi oggetti, frasi per la chat, musiche e vestiario dei vostri personaggi di Final Fantasy che preferite, Battaglie Online, dove è possibile svolgere diverse battaglie online con il supporto e contro altri giocatori (e ci viene ribadito subito che se salta la connessione o si esce dallo scontro si ottiene una sconfitta automatica), infine Battaglie Locali, dove è possibile far fare esperienza ai propri personaggi grazie alle Incursioni, oppure semplicemente provare le mosse dei personaggi in modalità Allenamento.

Al momento il gioco consta di 24 personaggi, tra buoni e cattivi dei Final Fantasy che vanno dal promo titolo, Final Fantasy I, all’ultimo capitolo uscito a fine 2016 in tutto il mondo, ovvero Final Fantasy XV, con l’aggiunta del protagonista di Final Fantasy Tactics e di Final Fantasy Type-0. Immagino che possano essere aggiunti nel tempo altri personaggi secondari assenti al momento come Glabrant, il cattivo di FF XII, Yuna di FF X o Ardyn di FFXV, ma queste sono solo supposizioni e speranze. Ogni personaggio ha circa tra 4 e 5 costumi alternativi sbloccabili, oltre che da 2 a 4 armi opzionali sbloccabili, permettendo di customizzare il personaggio e salvare su tre slot, che possono essere poi usati quando si effettua la scelta del personaggio.

Il combattimento si giostra essenzialmente su due azioni, il danno all’Audacia, un valore che influenza la potenza dei nostri attacchi e i danni ai Punti Vita, che permettono di sconfiggere un avversario. Oltre a queste due mosse basilari ci saranno ovviamente delle EX Skill, o meglio delle magie o abilità che potrete sbloccare e customizzare man mano che combattete e vincete le battaglie. Inoltre, dopo gli scontri, in base a quanto i vari personaggi (sia alleati che avversari), hanno contribuito durante lo scontro, viene stesa una classifica e vengono dati punti aggiuntivi in base a quanto il vostro personaggio ha agito in una classifica che va da E (se avete solo preso botte dall’inizio alla fine della partita) a S+ (se avete completamente dominato lo scontro), concedendovi alla fine di tutti gli scontri dei bonus aggiuntivi di premi ed esperienza. Per vincere uno scontro basta mandare KO tre avversari, per cui se la tua squadra viene sconfitta tre volte, la battaglia è persa.

Man mano che i vostri personaggi salgono di rango (ogni personaggio parte da Bronzo E, salendo fino a Bronzo A e poi passando ad Argento E, ecc…) sbloccherete frasi delle chat e nuovi attacchi per i vostri personaggi. Ovviamente come potevano mancare le Evocazioni? All’inizio del gioco ti viene chiesto di sceglierne una a caso e man mano che salirai di livello uscendo trionfante dagli scontri, potrai sbloccarle tutte e sette (a me il primo è uscito Odino, poi mi ha sbloccato Ramuh e ultimamente Leviathan).

Oltre alle Incursioni con combattimenti classici 3 contro 3, sarà possibile giocare anche a scontri chiamati Caccia al Nucleo, in cui ogni squadra dovrà cercare di attaccare un enorme cristallo che è appunto il Nucleo avversario, difendendo allo stesso tempo il proprio nucleo. Se un personaggio si trova in difesa del proprio nucleo però, questo è indistruttibile, quindi prima bisogna levare di mezzo i seccatori e poi pensare a distruggere il ctistallo per ottenere la vittoria.

Trovo molto carino che i personaggi siano divisi per classi particolari rispetto alle loro abilità, per cui i combattenti corpo a corpo sono di classe Assaltatore, mentre i combattenti rapidi di classe Velocista e i combattenti che lanciano magie a distanza di classe Tiratore.

La colonna sonora è spettacolare e non mi aspettavo da meno da un titolo simile che da decenni riesce ad affascinare e incollare milioni di giocatori allo schermo. Oltre a bellissime canzoni del classico Dissidia riarrangiate, sono state anche riarrangiate le più belle canzoni dei vari Final Fantasy i cui personaggi sono presenti nel gioco, con musiche sbloccabili sia in versione originale, che in versione riarrangiata delle canzoni dei combattimenti e di altre canzoni peculiari.

A dire il vero l’adattamento italiano è fin troppo largo e aulico rispetto al parlato giapponese, soprattutto su Shantotto (Final Fantasy XI), che utilizza nell’adattamento uno stile in cui parla per rime baciate, mentre in giapponese usa frasi normalissime senza significati secondari o rime particolari. Immagino che queste siano traduzioni dell’adattamento inglese.

Ed ora parliamo degli aspetti negativi, iniziando dalla storia che è praticamente assente, tanto che per saperne la trama ti basta vincere degli scontri random, senza dei veri significati, per ottenere le memoriae e sbloccare i filmati con qualsiasi personaggio tu abbia combattuto, scegliendo di seguire le azioni di una determinata squadra o di un’altra. Altra cosa che mi ha dato fastidio è la freneticità dei combattimenti e la difficoltà di poter star dietro a tutti gli avversari, che si avvicendano nello scenario tridimensionale, nonostante la minimappa all’angolo e la linea di tiro che unisce i personaggi) e di come la camera spesso segua in alto il nemico spazzato via senza farti vedere che sta succedendo a te in basso.

Inutile dire che, un po’ come tutti i picchiaduro a scontro dei nostri giorni, per le Battaglie Online ci vuole diverso tempo per trovare altri giocatori da avere in squadra e contro cui combattere e forse anche perché i server sono aperti da poco, ma durante gli scontri a volte il gioco lagga. Altra cosa che mi ha veramente dato fastidio è le abilità che puoi scegliere di sparare col triangolo, personalizzabili per ogni personaggio in varie combinazioni… OGNI PERSONAGGIO… Avrebbero potuto fare semplicemente un roster di tot combinazioni che di volta in volta potevi scegliere tra qualsiasi personaggi… invece se cambi personaggi devi aggiustargli di nuovo tutte le EX Skill. Credete che fare questa cosa 24 volte sia divertente? ^^;;;;;

Il videogioco è pubblicato per PS4 da Square Enix ed è acquistabile in diversi formati dalla classica versione Deluxe al prezzo di 65 €, fino alla ghiotta Collector’s Edition al prezzo di 199 €, con CD con 15 brani, statua busto dell’Guerriero della Luce di FF I e artbook di 84 pagine.

Consigliato ai fan più accaniti di Final Fantasy.

Dissidia Final Fantasy NT Voti

Trama: 4/5

Gameplay: 4/5

Musiche: 5/5

Animazioni: 5/5

Adattamento: 4/5

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: Games