• 0 Commenti

Dir en Grey: per i fan e non, il nuovo dvd [A knot] of!

Diru. Obscure. Uroboros. Tre parole dai significati completamente differenti: cosa li accomuna? Il loro aspetto teatralmente gotico.

Dir en grey

In Giappone sono tutte voci bianche? La canzone giapponese più bella che conoscete è la sigla di Jeeg Robot?
Bene, allora prendete i vostri dischi di musica techno, dance e metal e cestinateli – per quelle metal basta metterle da parte due secondi, tranquilli – oggi si trema un po’… un po’ tanto, anzi.
Dir en Grey: un misto di tedesco, francese e inglese che può essere tradotto all’incirca “Te in grigio“. Le ragioni del nome, ha svelato Kaoru (è–«), uno dei chitarristi del gruppo, non sono etniche o filosofiche, ma semplicemente “perché suonava bene”.
Il gruppo, originariamente chiamatosi La:Sadie’s, di produzione prevalentemente indie, si trasforma in Diru – contrazione katakana della loro prima parola, Dir – e assolda come nuovo chitarrista Toshiya, dopo la partenza di Kisaki.

Dir en grey

Kyo, Kaoru, Die, Toshiya, Shinya. La formazione ufficiale di uno dei più grandi gruppi Visual Kei/Gothic Metal. Come dicevo: un nome, una garanzia.

Dopo la recentissima release di Uroboros, il loro ultimo album rilasciato il 12 Novembre, i Japan-dark si apprestano a rilasciare un mega-dvd con materiale esclusivo del loro fanclub, l’ [a knot]!
Il dvd, in prevendita presso alcuni siti come EMP, conterrà alcune date dei tour 2005-2006 e 2007, tra cui anche il The Family Values Tour, che finora era stato cibo per membri del fan club, e loro soltanto.

Questo dvd, infatti, si riserva grosse fette di quelle che sono le chicche di chi si registra nel loro fanclub – requisiti: avere un indirizzo giapponese e 6000 yen -, comunicando così una loro intenzione di allargare l’[a-knot] anche ai non-jappolandesi. Una prelibatezza che i Te in Grigio – su, è carino come nome, però – regalano a tutti i loro fan al di fuori del Giappone.

A knot of dvd

I Dir en Grey, infatti, negli ultimi anni hanno avuto una grossa espansione “di mercato”, arrivando a contare migliaia di fans anche in Europa e America, tanto che proprio in questi giorni si sta svolgendo il tour americano, un non-stop di tappe che i Dir en Grey stanno facendo con grande passione, e registrando di volta in volta il tutto esaurito.

Kyo in concerto

Non c’è modo di lasciarsi sfuggire l’occasione di ascoltare una band sicuramente alternativa e dalle musicalità ultimamente piuttosto “occidentalizzate”, ma sempre caratterizzate dalla loro unicità. E, se volete regalarvi un tesoro, compratevi il loro cd Uroboros, in vendita in original e limited version qui in Italia, mentre in Deluxe edition online, anche se quella forse è ancora uva troppo alta per chi non ci è abituato.

[A knot] of. Uno spettacolo per pochi, da gustare sul letto con il volume della tv al massimo, o davanti al pc urlando insieme a Kyo.

Gustatevi un singolo del loro ultimo album, Uroboros. Sulla NanodaTv.
Si prega Komixjam e siti di ladri di non copiare il presente articolo, in quanto perseguibile a norma di legge

Autore: Ukeboy

Scritto da Ukeboy il nelle categorie: Nanoda News