• 4 Commenti

Comicon di Napoli: anche Ochacaffè sarà presente.

Ochacaffè animerà le giornate, ma soprattutto le notti, di uno dei più grandi festival di anime e manga d’Italia: il Comicon di Napoli, proponendo concerti, spettacoli di danza, mostre di fotografia, presentazioni sulla lingua e cultura giapponese.

Dal 28 aprile al 1 maggio, ospiti eccezionali degli spettacoli di Ochacaffè sono la cantante e modella giapponese Eriko, con un nuovo spettacolo di canzoni originali e cover famose, DJ Shiru con i suoi DJ sets a base di musica giapponese e le poledancers Tokyo Dolores, con uno spettacolo imperdibile di sensualità e arte!

Nel 2012 la sezione della Mostra Mercato e gli appuntamenti principali del Festival avranno luogo negli spazi della Mostra d’Oltremare, che ospiteranno anche uno spettacolo congiunto di Eriko, Tokyo Dolores e DJ Shiru, occasione unica e irripetibile.

Ma il festival e le attività Ochacaffè dilagano anche in tutta la città: saremo al Castello per una festa serale domenica sera, mentre il lunedì tutti gli artisti saranno ospitati da una discoteca per tirar mattino in buona compagnia!

Per maggiori informazioni: cultura-giapponese.it


Artisti

  • Ospiti musicali: ERIKO & DJ Shiru

Eriko non ha ormai bisogno di presentazioni, ma se qualcuno fosse vissuto nella foresta amazzonica nell’ultimo anno potrebbe non sapere che è una ragazza giapponese che presenta spettacoli di musica e danza in cui si esibisce in vari pezzi, sia sigle di anime che pezzi originali, includendo dal J-pop all’elettronica.

In Giappone era molto richiesta come cantante, modella e presentatrice, lavorando in TV e come testimonial di prodotti; qui in Italia ha cantato per un anno in un gruppo di cover dei cartoni animati, prima di abbracciare una carriera solista che sottolinei maggiormente le sue doti vocali, dandole la possibilità di farci ascoltare canzoni proprie scritte con la sorella (anch’essa artista), oppure composte assieme a DJ Shiru. Una delle caratteristiche dei suoi show è la commistione di pop, lirica e rock, che danno un gusto unico ai pezzi anche grazie alla collaborazione di DJ Shiru, che la accompagnerà sul palco anche qui a Napoli.

Potete approfondire le informazioni sull’artista Eriko al seguente link:

 

DJ Shiru anima festival e serate di cultura orientale in Italia, proponendo serate a tema Giappone nelle discoteche. Nel suo repertorio troviamo musica giapponese di vari generi: il suo scopo è farla conoscere il più possibile anche qui in Italia. A Napoli per la prima volta proporrà dei pezzi propri, scritti appositamente per quest’occasione, pezzi originali dallo spiccato un sapore nipponico. Collabora con Radio Dimensione Musica nella trasmissione settimanale Cosplay on Air, e con artisti giapponesi come appunto Eriko e le Tokyo Dolores, scrive di musica per il sito www.cultura-giapponese.it e organizza le varie attività internazionali per Ochacaffè. Dirige il canale Youtube di Ochacaffè, dove vengono diffusi in esclusiva video di artisti giapponesi e reportage dai festival cui partecipa. Tutta questa promozione per far conoscere la musica giapponese si materializza negli show in cui si esibisce: lo vedremo anche stavolta insieme a Eriko proporre uno show che sicuramente divertirà il pubblico partenopeo e ospite della città.


Tokyo Dolores: pole dancers e artiste di altissimo livello, queste tre ballerine di Tokyo affascinano il pubblico di tutto il mondo con storie a sfondo magico, che materializzano interpretandole con i loro agili corpi.

Spettacoli incantevoli in cui hanno una parte importantissima il sortilegio e la passionalità, sottolineate da musica elettronica e sperimentale. Bionic Trigger, lo spettacolo pensato appositamente per Napoli, include riferimenti e si ispira al mondo degli anime, con personaggi quali eroine dai superpoteri e mostri blu che voglio invadere la Terra. Cay, Aloe e Jill diffondono da palco energia e presenza scenica non comuni, miscelano danza e musica, performance moderna e proiezioni in uno show vigoroso e senza pause, e rimarranno a lungo nel cuore di chi ha la fortuna di vederle dal vivo. Un’altra parte fondamentale dello spettacolo è data dalla moda: vestiti creati per loro su misura dai più originali designer di Tokyo, trucco pesante e pettinature molto articolate ma mai volgari danno allo show quel tocco di classe in più che ne fa una sfilata di moda, oltre che uno spettacolo di danza contemporanea.


Aula incontri

  • Introduzione alla lingua Giapponese

Una presentazione informale e divertente ma che darà molte risposte alla curiosità di chi vuole capire meglio i giapponesi e la loro lingua. Parleremo di ideogrammi, impareremo qualche espressione utile e conosceremo meglio una lingua più facile di quanto sembra.

  • Momento di conversazione in Giapponese

Per chi studia giapponese all’università, daremo la possibilità di mettere in pratica quanto imparato facendo quattro chiacchiere con i giapponesi dell’associazione Ochacaffè che saranno a vostra disposizione!


Sala proiezioni

  • Prime tre puntate del telefilm “Metal Samurai”

Al festival verranno proiettati 3 episodi di un drama comico giapponese inedito nei cinema e TV in Europa. Si tratta di “Metal Samurai”, un JIDAIGEKI (telefilm o film in stile medievale giapponese) che coniuga elementi opposti insieme: oriente e occidente, la cultura attuale e quella tradizionale. E’ stato visto in anteprima in Italia all’ ESTremamente Orientale di Padova, mentre al Comicon potremo vederlo gratuitamente. La storia vede il protagonista, il timido samurai Desu-no-shin Matsudaira, innamorato della cameriera O-Mitsu a Edo (l’antica Tokyo). Lei non sa che a salvarla durante tutte le difficoltà in cui incorre, essendo coinvolta in vari complotti, è proprio Desu-no-shin, ma nelle vesti di Metal Samurai.

Questo telefilm è realizzato in modo originale e molto divertente, quasi un anime con attori veri, e contiene molte citazioni interessanti per gli appassionati di cinema, Giappone e musica rock: chi lo guarda può cercare di scovare citazioni e riferimenti a film e musica.


Zona mostre

  • Mostra dei manifesti originali della Toei, film del genere Jidaigeki, vintage

La Toei Company Ltd è diventata negli anni una delle case cinematografiche più importanti del Giappone, grazie alle sue opere di intrattenimento di qualità e al supporto di molti fan. La sua produzione include film e telefilm, dai cartoni animati e drama.

Il pubblico italiano ha potuto apprezzare molti lavori di questa casa di produzione, soprattutto cartoni animati come “Mazinga Z”, “Candy Candy”, e i più recenti “Sailor Moon”, “Dragon Ball”, e “One Piece”. Oltre a questi, un telefilm che si sta già facendo conoscere è “Metal Samurai”, un telefilm di genere  jidaigeki cioè di tipo storico-medievale: è anche il genere in cui la Toei ha prodotto i suoi migliori lavori. La  casa di produzione ha infatti ambientato molti  jidaigeki nella città di Kyoto, famosissima per il suo passato fatto di ninja, geisha, samurai, imperatori e shogun. La città è considerata la capitale di questo genere anche perchè possiede ancora oggi tecniche e trucchi speciali per realizzare i costumi e gli oggetti di epoca medievale. Sui poster originali dei film jidaigeki della Toei verte la mostra che vi proponiamo grazie al supporto dell’associazione Ochacaffè, per farvi ripercorrere la storia di questa casa di produzione che ci ha regalato dei film che sono delle vere opere d’arte vintage.

  • Mostra fotografica di volti giapponesi di Miki Iwasaki

Miki Iwasaki rappresenta nelle sue fotografie il Giappone attraverso i volti delle persone. Esse vengono immortalate nelle azioni più naturali e spontanee: bambini al parco, ragazzi che escono da scuola, anziani nelle campagne, la folla nelle città. Ne deriva una mostra fotografica che, grazie alla sua natura quotidiana e credibile, ci avvicina fortemente al popolo giapponese, senza le solite sottolineature sulle differenze tra oriente e occidente.

Autore: Inuchan

Scritto da Inuchan il nelle categorie: Convention