• 18 Commenti

Cartoomics 2011: a tutto cosplay

Ciao a tutti. Questo weekend si è svolta a Milano la Cartoomics. Io ho partecipato alla giornata di Domenica e ho pensato a tutti quelli che per un motivo o per l’altro non hanno potuto esserci, scattando delle foto a numerosi cosplay presenti. Ora voglio mostrarvele, così potrete ammirare e commentare la bravura dei cosplayer che ho incontrato.

Ed iniziamo subito con una delle serie più in voga del momento: Soul Eater. Ho incontrato numerosi cosplay riguardanti questa serie e questi, a mio parere, erano i migliori.

Iniziamo da Soul e Maka.

Ed ecco una Maka un po’ particolare durante l’esibizione sul palco.

E non poteva mancare lui, l’illustrissimo Black Star.


Cambiamo anime ed entriamo nel mondo degli sciamani di Shaman King. Ecco a voi Faust VIII in tutto il suo splendore, anche se forse non è l’aggettivo più azzeccato.


Vi piacerebbe avere le Air Treck come i protagonisti di Air Gear? Basterebbe indossare dei roller come fanno questi cosplayer di Ikky e Kazu.

Oppure crearsi dei pattini a 2 ruote per rendere più somiglianti i pattini alle vere Air Treck, come questa Ringo.

Ecco un altro Kazu in posa.


Un altro anime che ha molto successo tra i cosplayer è D. Gray-Man, con i suoi esorcisti.

Ecco Allen, con il rilascio dell’Innocence.

Altro Allen, accompagnato da Lavi.

E non potevano mancare Yu Kanda e Linalee.


Ed ecco l’angelo più imponente di Angel Sanctuary. Dall’alto del suo metro e cinquanta (o forse meno) ecco l’Arcangelo Michael (meglio conosciuto come Michelino).


E non potevano assolutamente mancare i pirati. Quali? Ma quelli di One Piece naturalmente.

Partiamo quindi con due personaggi assolutamente unici: Ivankov e Brook.

Ecco una sensualissima Boa Hancock in tutto il suo splendore.

E ultimo, ma non ultimo, della categoria di One Piece, ecco uno splendido Rufy versione Afro.


E dopo One Piece, passiamo ad un personaggio veramente adorabile. Parlo di Totoro.


Ditemi, credete nel cuore delle carte? Loro ci credono benissimo. Ecco una carrellata di personaggi di Yu-Gi-Oh!

Partiamo da Seto Kaiba, il leggendario rivale di Yugi Muto.

E dopo Seto, ecco Mokuba, in compagnia di Bakura e della Giovane Maga Nera.

E per finire dei personaggi della serie 5D’s, Placido e Antinomy.


Direttamente da Blazer Drive, ecco Daichi con il suo Sticker.

E con lui, anche se in realtà sarebbero contro, ecco Kaine e Shiroh.


L’unico cosplay di Bleach a cui ho fatto una foto (c’è un articolo intero dedicato a loro, accontentatevi). Ecco un perfetto Ulquiorra.


Dal mondo di Final Fantasy ecco questi cosplay. Cominciamo con Yuna e Rikku.

Questi invece sono Snow e Serah.

Infine, troviamo Rinoa, in versione Dead Fantasy.


Non potevano mancare loro. I due genitori più magici che ci sono: i Fantagenitori.


Tutti credono che Tuxedo Kamen non esista, ma io l’ho incontrato. Eccolo.


Direttamente dal mondo di Cefiro, ecco alcune protagoniste di Rayearth: Alcyone, Hikaru e la bella Principessa Emeraude.


Il prossimo cosplay arriva direttamente dalla gilda di Fairy Tail: Natsu.


E poteva mancare uno dei portatori di chiave di Kingdom Hearts? (Uno, perché all’inizio doveva essere solo Sora, poi si sono aggiunti anche Riku e Roxas… ce ne sono altri?)

Ecco quindi Riku dell’Organizzazione XIII.


Questo Dante di Devil May Cry 4 fa esercizio con la sua spada.


Il prossimo cosplay è difficile da trovare. Si tratta di Crepsley, direttamente dalle pagine di Darren Shan.


Ora un gruppo di cosplay tutti dedicati al mondo di Monster Hunter.


Ed ecco Goos Suede da Letter Bee, con tanto di pistola.


Altro gruppo, uscito dal videogioco Blazblue: Calamity Trigger.


Nonostante i pochi volumi usciti finora, sono riuscita a trovare un cosplay di Kucabara di Defense Devil.


E come ultima foto, due cosplay di personaggi del film 9 (Nine) di Tim Burton.

Alessia in Cosplayland

Cartoomics quest’anno non ha avuto solo cosplay, ma anche ospiti importanti, come Giorgio Vanni. Non si è presentato come cantante, o almeno non subito. Ha voluto essere presente alla presentazione del libro Alessia in Cosplayland, scritto da Alessia Mainardi. Nel libro parla della sua vita da cosplayer, passione che le ha fatto superare i momenti difficili dovuti ad una malattia degenerativa. Ecco quindi alcune foto di Giorgio Vanni durante la presentazione del libro.

Allora? Che ne pensate dei cosplay che ho incontrato Domenica? Vi piacciono?

Autore: SNeptune84

Scritto da SNeptune84 il nelle categorie: Convention, Cosplay