• 0 Commenti

Bowsette il gender bender che fa impazzire la rete!

Vi avevo già parlato di come spesso il gender bender (ovvero cambiare il sesso di un personaggio) venga utilizzato e apprezzato in Giappone (e non solo nelle doujinshi hentai XD), tipo nell’articolo di Fate visto che la Type Moon spesso tende a prendere figure storiche maschili e tramutarle in graziose donzelle.

Da qualche settimana invece sulla rete e sui vari social impazza un fenomeno simile, ovvero Bowsette, la prorompente principessina dark pronta a rubarvi il cuore e portarselo in qualche castello dove solo Mario potrà andarlo a recuperare (sempre che decida di tornare una volta trovato Bowsette)!

Come è nato il fenomeno?

Partiamo dalla domanda principale, ovvero come sia nato questo fenomeno virale.

Tutto parte da un video promozionale ufficiale di Nintendo di New Super Mario Bros. U Deluxe che uscirà l’11 Gennaio 2019 per Nintendo Switch.

Nel video vengono mostrate alcuni personaggi utilizzabili, tra cui Toadette, ed alcune nuove meccaniche, come la Super Corona (a 0:21 secondi nel video) che una volta presa da Toadette la trasforma in Peachette, che ha il potere del doppio salto, della discesa morbida e della possibilità di salvarsi con un salto se finisce per cadere nel vuoto in fondo allo schermo.

La meccanica sembra sia piaciuta a un fan, haniwa, che ha postato sul suo profilo twitter una striscia parodica in cui MarioBowser, l’eterno cattivo della saga di Super Mario, dopo essere stati rifiutati per l’ennesima volta dalla Principessa Peach vestita da sposa come in Super Mario Odyssey, si consolano a vicenda piangendo, poi Bowser mostra a Mario la Super Corona, e nella scenetta dopo i due stanno allegramente civettando, e Bowser è ovviamente trasformato in Bowsette, con tanto di Peach che li squadra mentre gioca a Tennis con Luigi.

La vignetta è davvero diventata virale, tanto che come afferma l’autore stesso:

“Ragazzi, quella vignetta di Bowser è esplosa davvero dal nulla. Da avere 78 follower sono arrivato a 1000+ follower in un solo giorno! Comunque non vi aspettate materiale simile così spesso visto che partiamo dal fatto che non posto neppure tanto spesso….”

La vignetta ha originato più di 196.000 like e oltre 84.000 retwit dal 19 Settembre in cui è stata postata, generando anche complessi e pressione sull’autore in questione, che ha postato quest’altra illustrazione ironizzando sulla sua attuale situazione emotiva. XD

Inutile dire che una volta che la bomba è esplosa, hanno iniziato a formarsi gruppi e fazioni, tra quali quelli che disquisiscono che Bowsette non sia il nome più utile, visto che è una fusione di Peach e Bowser, per cui dovrebbe chiamarsi Powser o Boweach, mentre altri fanno notare che Bowser ha un tono di pelle scuro e i capelli rossi, per cui la trasformazione di Bowsette dovrebbe avere quei due colori, con tanto di vignetta originale ricolorata!

In breve tempo “Bowsette” è diventata la prima parola più cercata in Giappone su Twitter e ha dato vita a tantissime fanart e non solo!

Ovviamente tutto questo fanservice rivolto al pubblico maschile non bastava, per cui le fangirl si sono ovviamente ideate un gender bender opposto, ovvero come sarebbe Bowser se venisse umanizzato dalla Super Corona, tra cui questa illustrazione di ChanBop sul suo profilo Pixiv.

Bowsette in Cosplay

Dopo le fan art, alcune cosplayer famose, come Jessica Nigri e Yuriko Tiger, che abbiamo intervistato qualche annetto fa, si sono cimentate in degli instant cosplay del nuovo personaggio che stava facendo esplodere la rete!

Jessica Nigri

Yuriko Tiger

Arriva Booette e non solo

Certo, perché poco dopo l’idea di Bowsette è ovviamente stata sfruttata per altri personaggi, per cui l’utente di DeviantArt RakkuGuy ha fatto nascere Booette, ovvero se il fantasmino Boo, che tanto ci ha fatto soffrire nei livelli più oscuri dei castelli di Super Mario o in Luigi’s Mansion, usasse la fantomatica Super Corona, con tanto di vignetta che prosegue quella originale.

Altri fan hanno dato continuazione alla striscia, con Waluigi come protagonista, ideando altri personaggi che al momento non stanno tirando tantissimo come le prime due.

In questa ideata da TheMaiah, Waluigi propone a Wario di indossare la Super Corona, creando Wariette.

In un’altra Waluigi invece propone la cosa a Categnaccio/Chain Chomp, realizzando Catette/Chainette!

La risposta degli artisti

Il pubblico ovviamente ha reagito subito in maniera positiva a favore di questo personaggio attualmente non ufficiale e su Twitter ci sono stati anche risposte immediate da artisti e mangaka, che hanno realizzato delle opere ispirate a questo nuovissimo Meme.

GandaKris, artista customizzatrice di Amiibo e Ambasciatrice di Nintendo come recita sul suo profilo twitter, ha subito customizzato un Amiibo di Bowsette.

Altri contributi sempre sui profili ufficiali Twitter da parte di autori più noti!

Kotoyama di Dagashi Kashi

 

Rei Hiroe di Black Lagoon


Yusuke Murata di One-Punch Man

 

Bkub Okawa di Pop Team Epic

 

Kosuke Kurose di Goblin Slayer

Hiro Mashima invece, per restare in tema ha postato sul suo profilo una versione gender bender di Acnologia, ammonendo poi i suoi colleghi che stanno realizzando illustrazioni e aggiungendo che non si è fatto prendere dal trendy di disegnare fan art, perché prima di disegnare personaggi sotto copyright avrebbe bisogno del consenso di chi detiene i diritti, cosa che troviamo un po’ sciocca visto che il personaggio non è ufficializzato da Nintendo. Inoltre, Mashima teme di poter causare problemi inavvertitamente alla rivista su cui viene pubblicato il suo manga attuale e alla Kodansha. L’autore aveva già postato precedentemente delle illustrazioni gender bender di alcuni personaggi protagonisti di Fairy Tail.

Bowsette vale tanto oro quanto pesa!

Ma tutta questa notorietà è fine a se stessa per caso? No! Perché è riuscita a far salire di due punti percentuale i titoli di Nintendo quotati in borsa, cosa che sembra non sia successa neppure dopo gli ultimi Nintendo Direct.

La petizione per Bowsette

Esattamente, vista la popolarità e tutta l’attenzione ricevuta dal momento della sua creazione, uno dei tanti fan di questo personaggio, Gabriel Rodriguez, ha dato il via a una petizione sul portale Change.org per canonizzare ufficialmente il personaggio da parte di Nintendo, in modo da inserirlo in qualche titolo prossimo, come Super Smash Bros Ultimate!

Al momento in cui sto scrivendo l’articolo, la petizione ha già superato le 11.000 firme in pochi giorni da cui è stata lanciata!

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: Games