• 15 Commenti

Summer Wars

OZ è una versione tecnologicamente avanzata di internet, in cui, grazie ad un avatar ci si puo’ scambiare messaggi, comprare e fare quasi qualsiasi cosa che si potrebbe fare nella vita reale, tra cui giocare, combattere e lavorare. A questo mondo virtuale sono connesse già tantissime aziende e molte persone, anche solo attraverso il proprio cellulare.

Durante un’afosa estate, Natsuki Shinohara invita Kenji Koiso, quasi rappresentante del Giappone alle Olimpiadi della Matematica, ad accompagnarla in gita in campagna, dove si trova la villa principale del casato Jinnouchi e dove si stanno radunando tutti i parenti della ragazza per il novantesimo compleanno della nonna e attuale capofamiglia Sakae. In realtà lo scopo della ragazza è quello di spacciare Kenji come il suo fidanzato, discendente di una antica famiglia e universitario alla Todai, appena tornato da un viaggio in USA, questo per mantenere una promessa fatta alla nonna, che ultimamente aveva avuto problemi di salute.

Kenji, nonostante sia un ragazzo molto timido, cerca di stare al gioco e di fingersi il ragazzo di Natsuki e si presenta sotto queste vesti a tutti i famigliari già riuniti, i quali si bevono completamente la storia di Natsuki, ma la riunione viene presto turbata dal ritorno di Wabisuke, il figlio adottivo della famiglia, in realtà figlio di un’amante del defunto marito di Sakae. Durante la prima notte a Kenji arriva via e-mail uno strano messaggio, pieno di numeri con la scritta RISOLVIMI. Dopo diversi calcoli il ragazzo ottiene una frase che digita e invia rapidamente al misterioso mittente, dopodichè si infila sotto le coperte e al suo risveglio sui telegiornali c’è una sua foto e lo accusano di essere un folle sociopatico che ha preso ad hackare OZ per puro divertimento. Ben presto il ragazzo scopre che la risposta mandata la sera precedente era la password per la sala di controllo di OZ e che chi ha inviato una risposta ha avuto il proprio account rubato. La colpa è della diabolica intelligenza artificiale, Love Machine, lasciato libero dall’esercito americano sulla rete, che devasta OZ portando gravissimi disagi anche a tutta la gente del mondo reale, a causa delle connessioni con industrie e reti urbane.

Prendendo il coraggio a due mani, Kenji assieme ai membri della famiglia Jinnouchi affronterà il terribile avversario virtuale in una guerra di strategie antiche applicate, numeri e conti rapidissimi!

Il film con animazioni MadHouse, regia di Mamoru Hosoda (La ragazza che saltava nel tempo, Superflat Monogram, Digimon The Movie) e character design di Yoshiyuki Sadamoto (Il Mistero della Pietra Azzurra, Neon Genesis Evangelion, FLCL) è qualcosa di eccezionale. Una commedia molto divertente che mette a nudo, non solo le diversità tra persone, ma anche il fatto che molto spesso la gente sottovaluta di essere fin troppo dipendente dall’elettronica e da internet. La guerra cibernetica che viene fatta contro Love Machine attraverso dei giochi come il Koi-Koi, praticato con le carte dell’Hanafuda, è un chiaro esempio di come i problemi si possano risolvere anche senza l’utilizzo della violenza.
Le musiche sono davvero coinvolgenti e riescono a rendere sempre al meglio i momenti comici, le scene toccanti e l’ambiente di OZ, che viene quasi sempre rappresentato con canzoni al sintetizzatore.

L’edizione DVD, che ho avuto modo di visionare, è un po’ spoglia, non ci sono i trailer originali o magari dei video con le illustrazioni e gli schizzi di Sadamoto.

Per quanto riguarda l’adattamento, come sempre ho storto un po’ il naso in diversi punti, soprattutto visto che il film l’avrò visto almeno due o tre volte subbato prima di acquistare la versione italiana e sentirne il doppiato. Un’ottima Emanuela Pacotto nel ruolo di Natsuki!

Sebbene il piccolo problema tecnico di cui è stata affetta la versione DVD, la Kaze ha cambiato la copia fallata con una copia con l’audio italiano, per l’appunto assente nella versione fallata presentata a Lucca Comics & Games 2010.

Comunque si attesta un ottimo film, godibile e visionabile anche diverse volte.
DA COMPRARE ASSOLUTAMENTE! ^_-

Summer Wars, 4.6 out of 5 based on 17 ratings

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: