• 0 Commenti

El Hazard – The Magnificient World

Nella scuola di Makoto è stato trovato un antico reperto storico e per caso finisce per attivarlo.

Da esso appare una misteriosa ragazza che manda lui e i presenti nella scuola (il prof Fujisawa, fratello e sorella Jinnai) in un altra dimensione, ad El Hazard, un mondo in stile arabico. Qui i nostri amici verranno coinvolti in un grosso casino burocratico del regno di Roshtaria e saranno costretti ad affrontare la guerra con i colotteri Bugrom, che infestano parte del mondo. Makoto, grazie all’estrema somiglianza con la sorella della principessa del regno, sparita misteriosamente da diversi giorni, interpreterà il ruolo della ragazza, in modo che le nazioni alleate non abbiano nulla da temere, visto che servono le due principesse di Roshtaria per attivare l’Occhio di Dio, un’antica arma creata molti secoli prima e divenuta un deterrente alla guerra. Purtroppo servono entrambe le principesse per attivare l’Occhio di Dio e per questo che a Roshtaria serve che Makoto finga di essere la principessa Fatora.

Ogni abitante della Terra acquista un potere speciale entrando ad El Hazard, Nanami Jinnai il potere di vedere oltre le apparenze (che fa sgamare il popolo delle ombre che ha poteri di ingannare la vista e creare allucinazioni, e trama per distruggere il regno di Roshtaria e l’Alleanza), il fratello Jinnai il potere di comunicare con i Bugrom (e grazie ad esso riesce a insinuarsi nelle grazie della loro regina, Dita), il prof. Fujisawa ha una forza spaventosa
a patto di essere sobrio e infine Makoto il misterioso potere di attivare gli oggetti scientifici lasciati dalle antiche civiltà precedenti.
La guerra presto si infiammerà a tal punto che richiederà a entrambe le forze di prendere drastiche contromisure, così Jinnai andrà ad attivare Efriita, un’antica arma di guerra identica alla ragazza che ha mandato Makoto e gli altri su El Hazard, e le principesse a capo dell’Alleanza all’attivazione dell’Occhio di Dio.

Che dire… ultimamente sono in vena di serie di una certa annata e questa è piuttosto vecchiotta.

A dire il vero ho sempre avuto la curiosità di vedere questa serie, visto che la Dynamic riempiva le altre VHS di pubblicità di diverse serie, tra cui una tra le più ricorrenti si riferivano proprio a questa serie. E’ una di quelle serie che ti attirano per qualche verso, ma allo stesso tempo non ti sembrano qualcosa su cui spenderci soldi.

La storia è carina, le animazioni pure e come viene reso il tutto è abbastanza divertente e interessante.
Curiosi anche i poteri dei nostri e le varie attrezzature, macchinari, creature di El Hazard!
Alla fine dei conti una serie carina piena di azione e cospirazioni dove, come nelle favole dello zoccolo duro, tutti vissero felici e contenti! ^_-
Inutile dire che mi sono procurato anche la seconda serie oav e le due serie TV (The Wanderers e The Alternative World).

El Hazard - The Magnificient World, 4.8 out of 5 based on 4 ratings

Autore: Shinji Kakaroth

Scritto da Shinji Kakaroth il nelle categorie: